UniversONline.it

Diabete di tipo 2 nei bambini - Oggi Il diabete di tipo 2 viene diagnosticato sempre più frequentemente anche nei bambini, un problema legato principalmente all'aumento dell'obesità infantile

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Diabete di tipo 2 nei bambini

Diabete di tipo 2 nei bambini

Oggi Il diabete di tipo 2 viene diagnosticato sempre più frequentemente anche nei bambini, un problema legato principalmente all'aumento dell'obesità infantile. Se da una parte il maggior rischio di diabete di tipo 2 negli adolescenti potrebbe essere legato a un diabete gestazionale mal curato, il più delle volte la causa principale dipende da un peso eccessivo conseguente ad una scarsa attività fisica e una dieta poco salutare. Secondo quanto scoperto nel corso di un recente studio, il fenomeno del diabete di tipo 2 negli adolescenti è più preoccupante di quanto si potesse pensare inizialmente. In questa fascia d'età le terapie che funzionano negli adulti non hanno gli stessi effetti. I risultai del nuovo studio sono stati pubblicati sul New England Journal of Medicine (A Clinical Trial to Maintain Glycemic Control in Youth with Type 2 Diabetes - Aprile 2012).

I ricercatori hanno scoperto che negli adolescenti il diabete di tipo 2 progredisce più rapidamente e le cure, che negli adulti aiutano a tenere sotto controllo certi parametri, non hanno lo stesso effetto nei pazienti più giovani. Gli esperti sono arrivati a questa conclusione dopo aver analizzato i dati di uno studio, durato 4 anni, che ha tenuto sotto controllo 699 adolescenti con un'età compresa tra i 10 e i 17 anni.

Fino a questo momento non c'erano abbastanza dati sul diabete di tipo 2 giovanile perché questo fenomeno, fino a qualche tempo fa, non esisteva nei più piccoli. Gli esperti spiegano che i casi di diabete di tipo 2 infantile erano molto rari fino agli anni '90. Attualmente, invece, solo negli USA, si registrano circa 3600 casi ogni anno. I dati raccolti hanno portato alla luce che il farmaco più comune utilizzato negli adulti per curare il diabete di tipo 2 funziona solo nella metà dei casi degli adolescenti, negli altri casi è necessario un mix di terapie o iniezioni di insulina.

Nel corso della ricerca gli esperto hanno confrontato la terapia antidiabetica con metformina (il farmaco più comune utilizzato negli adulti), la metformina in associazione a un cambio di stile di vita e il farmaco associato ad un'altra medicina, il rosiglitazone. L'ultima combinazione è risultata essere quella più efficace anche se presentava comunque un'alta percentuale di fallimento (vicina al 40 per cento).

Secondo gli esperti i risultati di questo studio sono molto chiari, le terapie attualmente utilizzate negli adulti non sono efficaci negli adolescenti e bisognerà quindi cercare nuovi farmaci efficaci anche nei più giovani al fine di prevenire il trattamento più drastico, la somministrazione di insulina. Il diabete di tipo 2 si potrebbe prevenire facilmente, sarebbe sufficiente una dieta equilibrata e camminare per qualche ora a settimana, purtroppo, visto l'aumento dei casi negli ultimi anni, questi comportamenti non sono semplici da mettere in pratica nella società di oggi.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook