UniversONline.it

Quando inizia la gravidanza? - Dire quando inizia la gravidanza potrebbe sembrare una cosa banale ma non tutti i ginecologi concordano sull'inizio preciso della gestazione

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Quando inizia la gravidanza?

Quando inizia la gravidanza?

Dire quando inizia la gravidanza potrebbe sembrare una cosa banale ma non tutti i ginecologi concordano sull'inizio preciso della gestazione. In Italia, per non creare confusione, si è pensato di iniziare a contare le settimane di gravidanza dal primo giorno dell'ultima mestruazione. In America, in base a quanto emerge da un sondaggio dell'Università di Chicago, la maggior parte dei ginecologi ostetrici sostengono che la gravidanza inizi esattamente quando lo spermatozoo feconda l'ovulo. Secondo una minoranza di specialisti l'inizio sarebbe però da spostare di una settimana in avanti, in pratica quando l'ovulo fecondato si impianta nell'utero. I risultati del sondaggio sono stati pubblicati sull'American Journal of Obstetrics and Gynecology (Novembre 2011).

Secondo Farr A. Curlin, coordinatore dello studio, i dati del sondaggio evidenziano che non tutti i medici concordano con l'inizio della gravidanza, un fatto che può avere un impatto rilevante sul diritto, l'etica e la politica. Il Dr Curlin spiega che le staminali embrionali derivano spesso da un surplus di embrioni che non vengono impiantati nella donna dopo la fecondazione in vitro. E alcuni contraccettivi, come i dispositivi intrauterini (es. spirale), agiscono proprio per impedire l'impianto. Nel momento in cui si considera il momento della fecondazione come l'inizio della gravidanza, risulta problematico accettare ogni mezzo o tecnologia che ha l'obiettivo di impedire l'impianto.

Per la maggior parte dei medici coinvolti nel sondaggio, circa il 57 per cento, la gravidanza inizia con il concepimento, c'è però una minoranza, pari al 28 per cento, che sostiene che la gravidanza inizia con l'impianto. Il 15 per cento del campione era invece incerto su quale fosse il momento esatto per considerare l'inizio della gravidanza. Al lato pratico per le gestanti la durata della gravidanza però non varia, se non in caso di parto pretermine la gestazione dura in genere 40 settimane (il conteggio inizia dal primo giorno dell'ultimo ciclo mestruale).

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook