UniversONline.it

Intervento miopia: tra laser e cura genetica - Attualmente la miopia si può correggere grazie ad un intervento laser, in futuro ci potrebbero però essere delle cure genetiche in grado di ridare una vista...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Intervento miopia: tra laser e cura genetica

Intervento miopia: tra laser e cura genetica

Attualmente la miopia si può correggere, oltre che con gli occhiali e le lenti a contatto, grazie ad un intervento laser, in futuro ci potrebbero però essere delle cure genetiche in grado di ridare una vista perfetta. In base ai dati raccolti in due recenti studi la miopia potrebbe essere causata da delle variazioni di alcuni geni come ad esempio il gene RasGRF1. I due studi, guidati entrambi da Terri Young, sono stati condotti in due centri diversi. In uno si è esaminata la popolazione giapponese e cinese mentre nell'altro, condotto insieme ad un gruppo di ricercatori della Duke University Medical Center, ci si è concentrati su alcune popolazioni caucasiche (olandesi, britanniche e australiane). I risultati delle ricerche sono stati pubblicati sulle riviste Nature Genetics e Science (Gene discovery could yield treatments for nearsightedness, Settembre 2010).

La ricercatrice Terri Young spiega che il gene RasGRF1 è espresso nei neuroni e nella retina e risulta essere fondamentale per la funzione retinica e il consolidamento della memoria visiva. Dall'indagine condotta sulla popolazione caucasica si è rilevata una variazione del gene RasGRF1 in quegli individui affetti da miopia.

Nella prima fase dello studio i ricercatori della Duke University hanno analizzato le capacità visive di oltre 13 mila volontari di origine caucasica. Durante l'indagine si è scoperto che le persone che presentavano delle piccole variazioni del gene lamentavano dei problemi visivi. Il legame tra il gene e i problemi di messa a fuoco è stato poi confermato da uno studio condotto in laboratorio.

Nella seconda fase dello studio i ricercatori hanno creato in laboratorio dei topolini privi del gene RasGRF1 riscontrando un cambiamento nella vista degli animali. Terri Young spiega che grazie a questa prova biologica si possono mettere le basi per lavorare ad una cura genetica in grado di contrastare la miopia.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook