UniversONline.it

Prevenzione tumori, uomini meno attenti - Nella prevenzione dei tumori gli uomini stanno poco attenti, rispetto alle donne si ammalano di più e hanno maggiori probabilità di morire

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Prevenzione tumori, uomini meno attenti

Prevenzione tumori, uomini meno attenti

Nella prevenzione dei tumori gli uomini stanno poco attenti, rispetto alle donne si ammalano di più e hanno maggiori probabilità di morire. Se si prendono in considerazione i tumori che colpiscono entrambi i sessi, gli uomini, rispetto alle donne, hanno circa il 60 per cento di probabilità in più di sviluppare la neoplasia e ben il 70 per cento di probabilità in più di morire. Questi e altri dati sono stati diffusi in questi giorni dal Cancer Research Uk (Giugno 2009).

Gli esperite spiegano che la differenza fra i due sessi non è legata a fattori biologici, la differenza sostanziale risiederebbe nel fatto che le donne effettuano più frequentemente dei controlli medici e generalmente seguono degli stili di vita più sani.

Le conclusioni dei ricercatori sono frutto di una metanalisi che ha analizzato i dati di pazienti inglesi colpiti da tumore tra il 2006 e il 2007. Nella valutazione dei dati i ricercatori hanno escluso quei tumori tipici di uno o dell'altro sesso. Per esempio, per le donne non si è tenuto conto del cancro al seno e alle ovaie, per gli uomini invece sono stati esclusi altri tumori come quello alla prostata.

Gli esperti spiegano che anche considerando tutti i tumori, senza quindi escludere quelli tipici di uno o dell'altro sesso, le donne sono avanti; in questo caso il gap, se pur ridotto, rimane. In base ai dati gli uomini, rispetto alle donne, hanno il 40 per cento di probabilità in più di morire di cancro e il 16 per cento di probabilità in più di ammalarsi.

David Forman, coordinatore della ricerca, spiega che per molte neoplasie che colpiscono entrambi i sessi non c'è una spiegazione a livello biologico, un aspetto che ha sorpreso molto soprattutto per la notevole differenza tra i dati. Secondo gli esperti i tumori potrebbero colpire maggiormente gli uomini perché, rispetto alle donne, sono meno attenti alla loro salute.

Molti tumori si possono prevenire adottando degli stili di vita salutari. I fumatori dovrebbero smettere di fumare, non bisognerebbe eccedere con l'alcol, sarebbe opportuno seguire una dieta equilibrata e praticare abitualmente dell'attività fisica. Consigli che ormai i medici ripetono da anni e che, con regolari controlli dal medico per la prevenzione e una diagnosi precoce delle malattie, possono tenere lontani oltre la metà dei tumori.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Articoli di medicina e salute correlati

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook