UniversONline.it

Diabete nei bambini, fattori genetici ma non solo - Il diabete colpisce sempre più bambini, entro il 2020 i casi di diabete di tipo 1 nei bambini sotto i 5 anni raddoppieranno

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Diabete nei bambini, fattori genetici ma non solo

Diabete nei bambini, fattori genetici ma non solo

Il diabete colpisce sempre più bambini, entro il 2020 i casi di diabete di tipo 1 nei bambini sotto i 5 anni raddoppieranno. Questa è la conclusione di uno studio condotto da un gruppo di ricercatori della Queen's University di Belfast (Irlanda) in collaborazione con i colleghi della Pecs University (Ungheria). I dettagli della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista scientifica The Lancet (Maggio 2009).

L'incidenza del diabete di tipo 1 nella popolazione, considerando tute le fasce d'età, è intorno al 10 per cento dei casi totali di diabete, se però si focalizza l'attenzione sulla popolazione infantile si nota che questa forma di diabete è prevalente. I ricercatori spiegano che di questo passo in Europa, se non si invertirà il trend di crescita, i bambini sotto i 5 anni colpiti da diabete passeranno dai 9.955 casi del 2005 ai 20.113 nell'arco di neanche 15 anni. Preoccupa anche l'incremento nella patologia tra i teenager che potrebbe attestarsi intorno al 70 per cento passando dai 93.584 casi del 2005 a 159.767.

I ricercatori, coordinati da Chris Pattersen, nell'arco di circa 15 anni (dal 1989 al 2003) hanno esaminato quasi 30 mila pazienti diabetici di 17 Stati europei. Dall'analisi si è osservato che vi era un incremento annuale di nuovi casi di diabete di tipo 1. Mediamente, rispetto all'anno precedente, vi erano circa il 3,9 per cento di nuovi casi di diabete di tipo 1, tale dato saliva ulteriormente (5,4 per cento) se si prendeva in considerazione solo la fascia di età dei bambini sotto i 5 anni.

Secondo Chris Patterson l'incremento dei casi di diabete di tipo 1 non può essere legato unicamente a fattori genetici. L'esperto spiega che l'incremento maggiore si è registrato nei Paesi dell'Europa dell'Est dove lo stile di vita sta mutando adeguandosi rapidamente a quello dell'Europa Occidentale. Le cause potrebbero però essere molteplici, oltre alle abitudini di vita la colpa potrebbe essere del peso medio più elevato e la maggiore altezza alla nascita ma non solo, viene tirato in ballo anche l'aumento dei parti cesarei. Per il momento si possono fare solo supposizioni, per scoprire la vera causa, che con molta probabilità sarà multifattoriale, bisognerà attendere ulteriori studi.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook