UniversONline.it

Farmacie, via libera ai corner della salute nelle coop - I primi corner della salute, delle aree situate all'interno degli ipermercati Coop dove sarà possibile acquistare farmaci da banco e senza obbligo di prescrizione, saranno predisposti nel giro di 15 giorni

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Farmacie, via libera ai corner della salute nelle coop

Farmacie, Coop e corner della salute

I primi corner della salute, delle aree situate all'interno degli ipermercati Coop dove sarà possibile acquistare farmaci da banco e senza obbligo di prescrizione, saranno predisposti nel giro di 15 giorni. Dopo ferragosto, le persone che si recheranno presso gli ipermercati Coop di Carpi (Modena), di Ferrara Le Mura e di Santa Caterinà a Bari, usufruiranno di un nuovo servizio che sarà riconoscibile grazie a un'insegna luminosa a forma di croce e di colore verde turchese fluorescente.

Federfarma e il Ministero della Salute, dopo settimane di incertezze e di "tira e molla", la settimana scorsa hanno finalmente raggiunto un accordo per la revoca dello sciopero delle farmacie. Il Ministero della Salute Livia Turco e il Presidente di Federfarma Giorgio Siri, durante una dichiarazione hanno evidenziato gli accordi che sono stati presi affinché sia i farmacisti che i cittadini fossero entrambi tutelati.

Di seguito riportiamo una sintesi del comunicato

L'impegno che abbiamo condiviso è per il pieno rilancio della farmacia quale presidio insostituibile del servizio sanitario nazionale anche attraverso l'ampliamento delle sue funzioni di assistenza al cittadino nell'ambito delle strutture e dei servizi della medicina territoriale.

Abbiamo poi convenuto sul fatto che i nuovi spazi di vendita di medicinali senza obbligo di prescrizione, previsti dal decreto sulle liberalizzazioni, non debbano in alcun caso trasformarsi in farmacie, impegnandoci contestualmente a monitorare gli effetti dei nuovi provvedimenti sul piano dei consumi al fine di evitare fenomeni di utilizzo improprio del farmaco.

Al fine di dare seguito a questi impegni abbiamo stabilito di istituire un tavolo permanente di confronto tra Ministero della Salute e Federfarma finalizzato a individuare gli strumenti idonei al monitoraggio degli effetti del decreto e a indicare, insieme alle Regioni, gli elementi di valorizzazione del ruolo e delle funzioni della farmacia nell'ambito della nuova convenzione nazionale tra farmacie e Servizio sanitario nazionale con particolare attenzione alle piccole farmacie.

Non appena la "legge Bersani" è stata approvata dalla camera, la Coop non ha perso tempo e il giorno seguente (04/08/06) ha subito annunciato l'avvio entro 15 giorni dei primi "corner della salute" in tre città del capoluogo pugliese.

Cosa prevede la legge Bersani in merito alle farmacie e ai farmaci ?

  • I farmaci da banco o di automedicazione non soggetti a prescrizione medica potranno essere venduti al pubblico presso gli esercizi commercialiù;

  • Libertà di sconto sui farmaci;

  • Il farmacista può essere titolare di più farmacie, associarsi per gestire più esercizi e non e' più tenuto a rispettare il confine territoriale provinciale per lo svolgimento della propria attività;

  • Viene eliminata l'incompatibilità tra l'attività all'ingrosso e attività al dettaglioù;

  • Abrogata la norma che consente all'erede di un farmacista di continuare ad essere titolari della farmacia di famiglia senza essere laureato ed iscritto all'albo.

Grazie ai corner della salute, in media i cittadini spenderanno per i farmaci di automedicazione il 25 per cento in meno, verrà inoltre garantita la professionalità in quanto dietro al bancone dei farmaci ci sarà un farmacista. La Coop prevede di attivare almeno 26 corner della salute entro ottobre e per il prossimo autunno del 2007 conta di arrivare almeno a 150.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook