HIV, scoperte le origini del virus

HIV: le origini del virus

Fino a qualche tempo fa non si avevano ancora delle certezze sulle origini del virus che porta a contrarre l'AIDS. Un virus molto simile all'HIV era stato individuato in Africa in determinate specie di scimpanzé autoctone, si trattava del virus SIV (Simian Immunodeficiency Virus). I ricercatori ipotizzarono che il virus HI derivasse da una mutazione (alterazione genetica spontanea) di tale "virus di scimmia".

Secondo gli studiosi, il passaggio del virus dalla scimmia all'uomo doveva essere avvenuto negli anni trenta. Da allora, il virus ha iniziato a diffondersi nel mondo. Fu però soltanto nei primi anni ottanta, quando in America si iniziò a costatare una concentrazione di quadri clinici prima molto rari e inabituali, che si riconobbe la "nuova" sindrome.

Una ricerca pubblicata su Science conferma quanto ipotizzato in precedenza, l'origine del virus dell'immunodeficienza va ricondotta agli scimpanzè che vivono nell'Africa Centrale. Il virus che poi si è mutato nell'HIV, oggi è ancora presente in alcuni primati, come ipotizzato viene da un virus SIV (Simian immunodeficiency virus) ricombinante acquisito dagli animali per trasmissione tra specie diverse di scimmie in un determinato momento storico.

Un team di esperti camenurensi dell'University of Alabama di Birmingam, in collaborazione con altri ricercatori di vari paesi come Francia, America e Inghilterra, hanno analizzato dei campioni fecali di un tipo particolare di scimpanzè che abita nelle foreste del Sud del Camerum, il Pan troglodytes. Dall'analisi gli esperti hanno individuato degli anticorpi specifici contro il virus SIV che una volta isolati sono risultati reattivi contro il virus Hiv.

Successivamente i ricercatori, attraverso uno studio di genetica, hanno ricostruito l'albero genealogico dell'Hiv-1, risalendo all'origine di quella che è la riserva sia di Hiv non pandemico (Hiv-1 gruppo N) sia pandemico (ossia il più diffuso oggi nell'uomo, gruppo M). Pur essendo legati entrambi allo scimpanzè Pan troglodytes, i due gruppi di virus hanno origini diverse. Le origine dell'Hiv gruppo M (il ceppo pandemico) deriva da una comunità di primati del Sud-Est, l'Hiv del gruppo N deriva invece dalla comunità del centro-sud.

Altri articoli correlati

Interagisci

Vuoi aprire una discussione su questo argomento ?
Discutine sul forum...

Manda questo
articolo a un amico

Condividi questa pagina nei Social Network

Link sponsorizzati