UniversONline.it

Test per allergie in soli 20 minuti - Presentato un nuovo test che consente di diagnosticare in modo preciso e rapido la presenza di eventuali allergie nei bambini

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Test per allergie in soli 20 minuti

Test per allergie in soli 20 minuti

Presentato un nuovo test che consente di diagnosticare in modo preciso e rapido, solo 20 minuti, la presenza di eventuali allergie nei bambini.

Una particolare "scatoletta" per il test che consente la diagnosi delle allergie è stata presentata in anteprima nazionale durante il Meeting di Allergologia Pediatrica al quale hanno preso parte 600 esperti provenienti da tutto il mondo.

Durante una conferenza il professore Giorgio Bonvini ha spiegato che i casi di allergie sono in continua crescita soprattutto nei bambini, si potrebbe quasi considerare come "l'epidemia del terzo millennio". Fra i casi più diffusi troviamo l'asma allergico che colpisce il 10% dei bambini e le allergie alimentari riscontrate con un incidenza del 7%.

Il nuovo test per le allergie, destinato a una fascia di età compresa fra i 0 e i 18 anni, sarà in grado di individuare in pochi minuti, e con sole due gocce di sangue prelevate con una piccola puntura sul dito, numerose allergie legate all'apparato respiratorio.

Alessandro Fiocchi, direttore della Clinica pediatrica della Macedonio Melloni di Milano, ha annunciato che la distribuzione del test avverrà già da questo mese (gennaio 2006). Il test potrà essere fatto direttamente nello studio del pediatra di famiglia con il minimo disaggio per i bambini in quanto senza dolore e abbastanza rapido.

Il test, che è in grado di individuare 11 tipi di allergie relative alla polvere domestica, peli di animali, pollini, ecc. ha un funzionamento molto semplice. Dopo una piccola puntura sul dito vengono prelevate due gocce di sangue, successivamente vengono inserite in una scatoletta che a contatto con una sostanza particolare reagisce evidenziando l'eventuale presenza di allergie.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook