UniversONline.it

Autodiagnosi del test HIV - L'OraSure Technologies ha brevettato un dispositivo in grado di riscontrare la presenza del virus HIV

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Autodiagnosi del test HIV

Autodiagnosi del test HIV (OraQuick Advance)

L'OraSure Technologies ha brevettato un dispositivo in grado di riscontrare la presenza del virus HIV in un individuo attraverso un'autodiagnosi nel giro di 20 minuti.

Questo semplice test, l'OraQuick Advance, è già disponibile negli ambulatori dei medici statunitensi e la Food and Drug Administration sta pensando di renderlo disponibile al grande pubblico. In questo caso, diverrebbe il primo test di autodiagnosi dell'HIV approvato dalla FDA.

L'OraSure Technologies non ha ancora stabilito il prezzo del kit per i possibili acquirenti ma attualmente il prodotto è venduto ai medici per circa 15$.

Un dirigente dell'OraSure ha detto che il test risulta corretto per oltre il 99 % delle prove. In ogni caso il risultato positivo dovrebbe essere confermato da un ulteriore test eseguito in un ambulatorio medico.

Per eseguire il test occorre prelevare della saliva tra la guancia e le gengive con un tampone che sarà successivamente messo in una provetta. Venti minuti dopo, se sarà rilevata la presenza di anticorpi HIV-1 o HIV-2, verrà segnalato da un indicatore colorato.

Occorre precisare che alcuni medici hanno manifestato la preoccupazione che un'eccessiva fiducia in tale test possa portare a una maggiore diffusione del virus dell'HIV.

Poiché l'affidabilità del test dipende dal numero di mesi trascorsi dall'ultima possibile esposizione al virus, il test negativo di un nuovo partner potrebbe non essere attendibile.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Articoli di medicina e salute correlati

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook