UniversONline.it

Staminali: primi trapianti nel cervello - Approvato il primo trapianto al mondo di cellule staminali nel cervello umano

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Staminali: primi trapianti nel cervello

Staminali, primi trapianti nel cervello

La FDA (Food and Drug Administration) ha approvato il primo trapianto al mondo di cellule staminali nel cervello umano. L'intervento sarà condotto da un équipe di medici della Stanford University Medical Center.

I sei bambini sui quali si sperimenterà il trapianto di staminali provenienti da dei feti abortiti, sono affetti dalla malattia di Batten una rara patologia genetica neurodegenerativa. Tale malattia provoca gravi problemi disabilitanti e porta inoltre alla morte precoce.

Fino a questo momento sono stati condotti con esito positivo degli esperimenti sugli animali. La Stem Cells, il centro di ricerche che ha messo a punto la tecnica che verrà adottata sui sei bambini, è riuscita a riparano un cervello animale grazie all'uso delle staminali.

Viste la grave situazione in cui si trovano i sei bambini, questa operazione si prospetta come l'unica possibilità che hanno di condurre una vita normale, anche per questo motivo la FDA ha approvato il trapianto.

Grazie a questo intervento si potranno inoltre aprire nuove strade anche per la cura di altre malattie legate al cervello, per esempio questo processo potrebbe funzionare molto bene per la cura del parkinson le cui lesioni sono localizzate in un punto ben preciso della corteccia celebrale.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook