UniversONline.it

Tiroide, meno rischi post-operazione - Nuova tecnica consente di minimizzare i problemi di alterazione della voce legati al taglio della tiroide

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Tiroide, meno rischi post-operazione

Tiroide, meno rischi post-operazione

Una nuova tecnica elaborata da un team diretto dal professor Paolo Miccoli, consente di minimizzare i problemi di alterazione della voce legati al taglio della tiroide.

In precedenza, quando si operava per tagliare la tiroide, sul paziente rimaneva una cicatrice di circa 5 centimetri. La nuova tecnica messa a punto all'universitÓ di Pisa, Ŕ stata chiamata Mivat, Minimally invasive video assisted throidectomy.

Attraverso la tecnica Mivat, Ŕ possibile operare effettuando un taglio di soli 2 centimetri, in questo modo si riducono notevolmente i rischi post-operazione, in particolar modo quelli legati all'alterazione della voce.

Un altro vantaggio di questa nuova tecnica per operare la tiroide Ŕ la durata, il tutto viene effettuato in circa 40 minuti ed Ŕ possibile eseguirla anche in anestesia locale.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Articoli di medicina e salute correlati

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook