UniversONline.it

Curare la miopia : scoperto il gene responsabile - Alcuni ricercatori del Saint Thomas Hospital di Londra, hanno individuato il gene responsabile della miopia

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Curare la miopia: scoperto il gene responsabile

Curare la miopia - gene pax6

Alcuni ricercatori del Saint Thomas Hospital di Londra, hanno individuato il gene responsabile della miopia; il "pax6", questo gene contribuisce anche allo sviluppo degli occhi.

Il "pax6" è stato individuato grazie allo studio fatto su 221 coppie di gemelli monozigoti affetti da miopia., dalle analisi è stato riscontrato come una versione del gene difettosa impedirebbe il normale sviluppo del bulbo oculare.

Nei casi analizzati si è riscontrato che il bulbo oculare era più corto del normale, situazione che viene a verificarsi nei casi di persone affette da miopia.

Negli ultimi 30 anni c'è stato un notevole aumento di persone affette da miopia, basti pensare che viene riscontrata nella sola Europa in circa il 25% della popolazione mentre va peggio in oriente dove la diffusione arriva fino a due terzi, nel nostro paese invece sono affette circa 17 milioni di persone.

I ricercatori però non si sono fermati alla semplice individuazione del gene danneggiato, in America un équipe di specialisti si è messo al lavoro per rigenerare il nervo ottico. Per ora gli esperimenti sono stati fati su alcune cavie da laboratorio, la prima fase che prevedeva la ricrescita del nervo ottico è stata portata a termine, ora bisogna vedere se i topolini riacquisteranno la piena funzionalità degli occhi.

In attesa che queste nuove scoperte possano essere rese fruibili, il nostro paese continua a migliorare le operazioni alla cornea e i tempi di attesa per sottoporsi al trapianti. Negli ultimi mesi sono stati ridotti i tempi di attesa per le operazioni, ora infatti non si va oltre i 3 mesi, i tempi si allungano fino a 8/10 mesi nei pazienti giovai dove è necessario impiantare cornee "giovani" e quindi più difficili da reperire.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Articoli di medicina e salute correlati

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook