UniversONline.it

Muscoli senza fatica - Muscoli senza fatica: muscoli invidiabili senza versare una goccia di sudore

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Muscoli senza fatica

Muscoli senza fatica

Potrebbe essere il sogno di tutti coloro che hanno sempre desiderato muscoli invidiabili senza versare una goccia di sudore, e pare proprio trattarsi di una realtà scientifica. Secondo gli scienziati dell'équipe americana guidata da dal dottor Guang Yue della Cleveland Clinic Foundation, in Ohio, la cosiddetta "ginnastica mentale", l'allenamento muscolare operato non tramite esercizio fisico ma tramite stimoli mentali, non è una fantasia ma un esercizio capace di produrre risultati concreti.

La squadra di ricercatori, per avvalorare la propria teoria, ha portato avanti un esperimento su dieci volontari di età compresa tra i 20 ed i 35 anni, dicendo loro di immaginare di sollevare dei pesi con le braccia, senza, ovviamente, compiere realmente lo sforzo. Dopo alcune settimane di questo allenamento, esercitato quasi tutti i giorni, i soggetti sono stati esaminati con risultati strabilianti; la loro forza muscolare appariva aumentata del 13,5 percento, e tale miglioramento è poi rimasto stabile per i tre mesi successivi al termine dell'esperimento.

Secondo Yue questi risultati sono possibili grazie al fatto che i nostri muscoli, stimolati dal cervello tramite delle cellule chiamate motoneuroni, reagiscono anche in assenza di un reale stimolo fisico. Se gli impulsi elettrici provenienti dal cervello sono abbastanza forti, questi causano l'attivazione dei motoneuroni, stimolo sufficiente per aumentare la forza muscolare.

Ora i ricercatori stanno ripetendo l'esperimento su soggetti d'età compresa tra i 65 e gli 80 anni. Se si dimostrasse valida anche su di loro, questa tecnica potrebbe essere utilizzata per mantenere in forma e in saluta le persone di una certa età, che non sono più in grado di esercitare un costante allenamento fisico.

Questo tipo di "ginnastica", ammonisce Yeu, non è però in grado di sostituire pienamente quella fisica, e non dovrebbe essere utilizzata da chi è in grado di mantenersi in forma in maniera tradizionale. Piuttosto potrebbe essere un ottimo mezzo per la riabilitazione di chi, magari in seguito ad un ictus o un incidente, fosse troppo debole per muoversi.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook