UniversONline.it

Ormoni e matrimonio ! - Secondo recenti studi si può sapere se l'unione di una coppia sarà felice o meno

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Ormoni e matrimonio !

Ormoni e matrimonio

Secondo recenti studi si può sapere se l'unione di una coppia sarà felice o meno, per scoprirlo basta un piccolo prelievo di sangue. Le domande che affliggono molti novelli sposi sono:

L'amore durerà per sempre o verrà rimpiazzato da una mortale noia ?

Sarà un matrimonio felice ?

Questi dubbi spesso sono così pesanti da condizionare il normale andamento di un rapporto, e far diventare il dubbio una vera e propria ossessione. Statisticamente i timori sono legittimi, infatti i divorzi sono in costante aumento negli ultimi venti anni, tanto da vedere le separazioni coniugali come cosa normale. Il paese dove i matrimoni nascono e muoiono più velocemente sono gli Stati Uniti d'America. La ricerca che si sta portando avanti dovrebbe ridurre i problemi coniugali. La ricerca sta cercando di prevedere, tramite certi ormoni presenti nel sangue, quali persone sono potenzialmente buoni coniugi e quali no. La ricerca che si sta portando avanti è stata esposta alla ventiduesima sessione scientifica annuale delle Società di medicina comportamentale, che si è tenuta nell'Università dell'Ohio, supportata anche del National Institute of Mental Health.

Per questo studio sono state prese in esame novanta coppie di novelli sposi per un periodo di dieci anni. Inizialmente lo studio era partito con lo scopo di cercare regole stabili per il buon funzionamento del matrimonio. Durante il periodo di monitoraggio sono stati presi in esame moltissimi fattori comportamentali, come la differenza caratteriale dei partner, il comportamento davanti a problemi, e naturalmente anche il livello di ormoni presente nel sangue. Durante questa prima fase sono state scartate le coppie che avevano problemi vistosi, come il bere e tutte le patologie depressive, cause classiche di separazioni.

"Volevamo avere - dice Janice Kiecolt-Glaser -, coordinatrice del progetto - coppie che avevano tutto a favore".

Di fatto solo 19 coppie su 90 sono finite con un effettivo divorzio, media dimezzata rispetto alla casistica americana.

Ma il vero risultato è stato quello collegato ai quattro ormoni dello stress, adrenalina, noradrenalina, Acth e cortisone. Tutte le diciannove coppie che hanno divorziato avevano valori particolarmente elevati di queste sostanze, in particolare nelle donne. "La convinzione generale - dice Janice Kiecolt-Glaser - è che i fattori comportamentali, come la negatività o l'aggressività, dovrebbero essere i migliori predittori di un divorzio. Invece i nostri risultati mostrano che i fattori più determinanti sono questi ormoni". In definitiva consigliano gli Americani, una bella analisi del sangue prima di sposarsi potrebbe risultare utile per non andare incontro a sgradite sorprese.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook