UniversONline.it

Influenza: Oggi come nel passato - Influenza: Oggi come nel passato, unico rimedio il vaccino

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Influenza: Oggi come nel passato

Unico rimedio il vaccino

Influenza - Unico rimedio il vaccino

La parola influenza ha origini remote, derivante dalla parola latina "influentia" che nell'antica Roma era legata alla credenza diffusa che legava questo fenomeno di epidemia alla congiunzione negativa delle stelle. La prima apparizione dell'influenza risale al lontano 430 a.C. quando nell'antica Atene si diffuse una pestilenza influenzale complicata e impossibile da curare in quel periodo a causa delle scarse conoscenze. Ancora oggi l'identificazione dell'influenza non è sempre facile anche perché ogni anno si presenta con sintomi nuovi a seconda della provenienza del virus che la provoca. L'organizzazione mondiale della sanità ci da alcune indicazioni a riguardo di questa malattia, si deve parlare di influenza qualora venga riscontrata la circolazione di uno dei tre virus influenzali accertati (A, B ,C e delle loro varianti) e qualora siano presenti almeno tre disturbi: febbri improvvise ed elevate dai 39° in su, comparsa di dolori muscolari e sintomi respiratori. L'andamento tipico della febbre nei periodi in cui uno contrae il virus dell'influenza è individuato da un aumento costante con brividi fino a quando non si prendono degli antipiretici. Poi si ha un brusco calo con aumento della sudorazione, per poi rimunerate con mal di testa e malesseri generalizzati. Inoltre in rari casi si possono presentare altri sintomi come fotofobia, lacrimazione e dolori oculari. Gli elementi più a rischio sono gli asmatici, adulti e bambini, e nel resto dei casi i bambini e gli anziani. Ultimamente per prevenire l'insorgere dell'influenza sono stare messe in circolazione oltre al tradizionale vaccino delle compresse che vanno prese appena si incominciano a delineare i primi sintomi influenzali.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook