UniversONline.it

L'impotenza si può curare - Tutti gli uomini presi come campione svolgono tutti attività fisica, chi non la praticava ha incominciato per l'occasione

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

L'impotenza si può curare

Curare l'impotenza

Lo studio è andato avanti per circa nove anni, su un campione di circa 600 uomini, tutti partecipanti a maratone e marcialonga, con un età che varia dai 40 a 70 anni. La statistica è stata fatta tramite dei questionari compilati e inviati via posta, con domande specifiche alla salute sessuale. Il risultato finale è stato che solo il 17% soffriva di disturbi legati al sesso.

Tutti gli uomini presi come campione svolgono tutti attività fisica, chi non la praticava ha incominciato per l'occasione, si è notato che uno stile di vita maggiormente salutare con moto fisico, riduce notevolmente i disturbi di tipo sessuali, e ne riduce la possibilità della comparsa. Basta fare un moto che bruci circa 200 calorie giornaliere, equivalenti a 3 chilometri di corsa, e la possibilità che il male insorga è già dimezzato, infatti è riscontrato che nei maschi sedentari è più facile trovare disturbi erettili. Sicuramente esistono anche i casi in cui il disturbo è psicologico e non fisico, ma sicuramente un fisico prestante aiuta maggiormente a vincere questo problema che sembra si stia diffondendo nella società moderna. Di fatto l'esercizio fisico aiuta il sistema cardiocircolatorio lasciando le arterie pulite e sgombre da occlusioni di grasso, comprese quelle del pene quindi. Chi pratica sport e cerca di uscire dalla routine di stress che la nuova società bene o male ci impone fa bene a tutto il corpo e alla testa, evitando anche altri problemi di genere sempre cardiovascolare. Insomma fare sport lo si sapeva già non può che farci bene se fatto coscienziosamente.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook

Articoli di medicina e salute correlati

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook