UniversONline.it

Caffè non solo controindicazioni - Chi prende giornalmente dai tre ai sei caffè non rischia di vedere andare alle stelle la pressione arteriosa

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Caffè non solo controindicazioni

Caffè non solo controindicazioni

Alcuni tabù cadono, infatti nuovi studi affermano che chi prende giornalmente dai tre ai sei caffè non rischia di vedere andare alle stelle la pressione arteriosa e non rischia che aumenti l'ipertensione. Rischia invece chi non beve caffè tutti i giorni, e ogni tanto si concede una tazzina ogni tanto. Questi studi sono stati esposti al Congresso della Società europea di Cardiologia tenutasi ad Amsterdam, mentre la ricerca è stata svolta in Svizzera all'Università di Zurigo. Gli studi sono stati approfonditi, e non si sono soffermati come spesso accadeva alla sola caffeina, in quanto nel caffè ci sono circa mille altre sostanze diverse. Molte di queste sostanze sono ancora sconosciute, di quelle che si conoscono però si sa che agiscono sul diametro dei vasi sanguigni. Nello studio della caffeina è stato confermato sia per chi beve abitualmente caffè sia per chi lo beve non abitualmente che questo agisce sulla pressione arteriosa. Nonostante tutto quando le ricerche sono andate avanti e studiato anche altri componenti si è notato che la pressione arteriosa rimaneva costante e non c'erano problemi a livello cardiovascolare. Invece la pressione aumenta per chi non beve abitualmente il caffè. A Zurigo hanno potuto fare questi test grazie ad una tecnica nuova per misurare precisamente il diametro dei vasi sanguigni, i volontari erano uomini e donne di età media (31 anni), le misurazioni sono state fatte prima e dopo la somministrazione della bevanda più conosciuta al mondo. Ora gli studiosi stanno testando gli effetti del caffè quando un individuo è sotto stress mentale, ma per le risposte bisognerà attendere.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook