UniversONline.it

Vaccino alle patate - Vaccino alle patate: vaccino dell'epatite B tramite l'ingestione di patate

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Vaccino alle patate

Vaccino alle patate

Non stupiamoci più di nulla, ormai tutto è possibile, nel futuro prossimo sarà possibile avere il vaccino dell'epatite B tramite l'ingestione di patate. Questo rivoluzionaria notizie è stata data al seminario Internazionale sulle Emergenze Planetarie svolto a Trapani. L'unico neo sembrerebbe che la "patate vaccino" sono transgeniche, questo fatto si sa non piace a molti che combattono le biotecnologie. Per rendere la patata con queste caratteristiche i ricercatori hanno inserito nel dna un batterio, l'Agrobacterium tumefaciens. Questo è un batterio che costringe la pianta a compiere azioni a suo vantaggio. Nel agrobatterio è stato inserito il codice genetico di origine virale, in tal modo la patata lo inserisce nel proprio genoma.

Questo fa si che dentro il corpo umano si crei una proteina, che l'organismo per tutta risposta produce, dando un'immunità al soggetto vaccinato, che da quel momento produce anti corpi contro il virus. Questa è comunque una grande scoperta, perché in futuro, speriamo molto vicino, permetterà anche ai paesi del terzo mondo di produrre in casa vacini a basso costo, salvando così milioni di vite.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook