UniversONline.it

Deja vu cronico - Psicologia e Psico Sessuologia - A volte capita di avere la sensazione di rivivere una situazione, il cosiddetto deja-vu

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Deja vu cronico

Deja vu cronico

A volte capita di avere la sensazione di rivivere una situazione, il cosiddetto deja-vu. Finché si tratta di eventi sporadici non ci sono problemi, diverso è il caso in cui si ha una forma cronica di deja-vu, per questo motivo alcuni ricercatori hanno deciso di approfondire l'argomento studiando il fenomeno.

I primi casi relativi al deja-vu cronico sono stati studiati da uno staff coordinato dal ricercatore Chris Moulin, dell'Institute of Psychological Sciences ( University of Leeds ). Alcuni dati peculiari relativi alle prime ricerche sono stati pubblicati su una rivista scientifica specializzata in neuropsicologia.

Chris Moulin spiega che alcune persone hanno delle sensazioni di deja-vu che persistono durante tutta la giornata. Il suo primo incontro con un paziente che presentava tali sintomi è avvenuto circa cinque anni fa.

Moulin racconta che il paziente che si sarebbe dovuto recare da lui per svolgere alcuni test sosteneva che non valeva la pena approfondire la ricerca in quanto precedentemente non si era arrivati a nessuna conclusione, il problema era che il paziente non era mai stato nello studio dello specialista. L'aspetto interessante è che il paziente era in grado di fornire numerosi dettagli sul loro incontro anche se non si erano mai visti, inoltre aveva smesso di guardare i telegiornali alla TV perché ogni volta aveva la sensazione di averli già visti. In seguito emerse che il paziente era affetto dai primi stadi di demenza senile.

Anche se entrambi i casi di deja-vu analizzati presentavano delle situazioni di demenza che potrebbero essere legati a una difficoltà nel controllo della consapevolezza della memoria, Moulin precisa che sono molte le persone sane di mente nelle quali i deja vu si manifestano con una frequenza tale da creare dei problemi.

L'aspetto particolare di questi casi è il dettaglio con il quale descrivono l'evento che non è mai accaduto. Secondo le prime ipotesi le sensazioni associate al ricordo non sarebbero legate al contenuto effettivo della memoria, in pratica è come se la sensazione di compiere qualcosa e il ricordo siano due processi distinti all'interno del cervello.

Il ricercatore spiega che fino ad ora, a parte i due casi analizzati, sono stati esaminati gli aspetti teorici che potrebbero essere legati a queste situazioni particolari, è stato elaborato un test diagnostico e le corrette domande cliniche da porre ai pazienti. Adesso sono alla ricerca di nuovi volontari affetti da forme di deja vu cronico, si cercherà di ricreare il fenomeno in laboratorio e proveranno a trovare dei trattamenti efficaci contro questa patologia che in casi estremi può interferire in maniera invalidante nella vita delle persone.

Cosa è il deja vu ?

In psicologia è la sensazione di aver già vissuto in passato una particolare esperienza o situazione.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Altri articoli correlati

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook