UniversONline.it

Preistoria : Scoperto scheletro di titanosauro - Articoli di preistoria - Rinvenuti in Patagonia i resti di un titanosauro vissuto 70 milioni di anni fa.

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Scoperto scheletro di titanosauro

Scheletro di titanosauro

Rinvenuti in Patagonia i resti di un titanosauro vissuto 70 milioni di anni fa.

La Patagonia, porzione meridionale di Cile e Argentina, situata nella parte pi bassa dell'America del sud. Quest'area si rivelata un ricchissimo giacimento di resti del Cretaceo tale da rendere problematico il lavoro dei paleontologi argentini. Gli scienziati sono costretti ad accatastare i reperti in aree provvisorie non avendo pi a disposizione degli spazi appropriati nei musei.

L'annuncio della nuova scoperta stata fatta da Manuel Gonzalez Fraga. Il ritrovamento stato fatto per caso durante un'esplorazione del terreno eseguita da una compagnia petrolifera tedesca.

Il titanosauro rinvenuto ha una lunghezza di 10 metri, risale a circa 70 milioni di anni fa e potrebbe essere una nuova specie ancora sconosciuta. L'articolazione dei resti del titanosauro farebbe pensare o che l'animale sia caduto, o che stesse dormendo.

Dalle dimensioni si desume potesse essere un cucciolo in quanto i titanosauri possono raggiungere una lunghezza di circa 40 metri e un'altezza di 20, il peso invece arriva alla ragguardevole cifra di circa 70 tonnellate.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Altri articoli correlati

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook