Il Diplodoco ...

Questo maestoso dinosauro erbivoro fu il dinosauro terrestre più grande, con una lunghezza totale di ben 26/30 metri, solo il collo misurava fino a 7 metri. La sua mole però non gli permetteva movimenti rapidi a differenza dei predatori che erano solitamente bipedi e rapidi, nonostante le dimensioni impressionanti di questo erbivoro era sempre preda di grossi carnivori, questo accadeva specialmente nell'età dello sviluppo e quando uno di questi grossi dinosauri usciva al branco che lo proteggeva. Visse durante il giurassico superiore, aveva degli artigli nelle zampe anteriori molto pronunciati, e una coda lunga che serviva oltre che per bilanciarsi anche per difesa, usata come una frusta. La calotta cranica conteneva un cervello molto piccolo, le stesse dimensioni di un cervello di gatto. Aveva le aperture nasali site molto indietro, questo fa pensare che fosse un dinosauro anfibio. Si pensa che vivessero in zone paludose o comunque in zone vicino al mare o laghi.

Il Diplodoco

Interagisci

Vuoi aprire una discussione su questo argomento ?
Discutine sul forum...

Manda questo
articolo a un amico

Condividi questa pagina nei Social Network

Link sponsorizzati