UniversONline.it

Pillola anticoncezionale e gelosia - Secondo un recente studio potrebbe però anche essere un effetto collaterale della pillola anticoncezionale

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Pillola anticoncezionale e gelosia

Pillola anticoncezionale e gelosia

Un testo di una canzone inizia così: non è la gelosia quello che sento dentro è più una malattia. Secondo un recente studio potrebbe però anche essere un effetto collaterale della pillola anticoncezionale. Un gruppo di ricercatori scozzesi della Stirling University, in collaborazione con un'équipe di psicologi olandesi, hanno concluso che in certi casi la gelosia potrebbe essere legata agli estrogeni assunti con la pillola anticoncezionale. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista Personality and Individual Differences (Hormonal birth control use and relationship jealousy: Evidence for estrogen dosage effects, Ottobre 2010).

I ricercatori sono arrivati a questa conclusione dopo aver esaminato 275 donne, di età compresa tra i 17 e i 35 anni, che assumevano da almeno tre mesi la pillola anticoncezionale. Le donne dovevano rispondere ad una serie di domande quali: come si sentivano se il loro uomo flirtava con un'altra, se si ritenevano possessive, se temevano di essere lasciate per un'altra donna, ecc.. Non tutte le volontarie assumevano la stessa pillola, un aspetto importante per la ricerca in quanto in base alla tipologia variano i quantitativi di estrogeni. Tutte le donne sono state quindi divise per gruppi in base ai livelli di estrogeni e sono state paragonate le risposte date.

Craig Roberts, uno degli autori dello studio che in una precedente ricerca aveva già scoperto che la pillola può alterare l'olfatto, spiega che dall'analisi delle risposte delle volontarie è emerso un legame tra la gelosia e il livello di estrogeni assunti artificialmente. Secondo l'esperto le donne, e forse le stesse ditte farmaceutiche, non sono del tutto consapevoli dei potenziali effetti psicologici associati alla pillola.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Altri articoli correlati

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook