UniversONline.it

Revisione per l'anello contraccettivo NuvaRing - Sessualitā e Salute: Le controindicazioni non coinvolgono tutte le donne ma solo alcune, per questo i nuovi test avranno lo scopo di individuare quali sono i...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Revisione per l'anello contraccettivo NuvaRing

Revisione per l'anello contraccettivo

La Food and Drug Administration (FDA), l'autoritā competente che regolamenta e vigila le sperimentazioni cliniche in America, in seguito a numerosi casi che potrebbero essere collegati all'uso dell'anello contraccettivo, ha approvato una revisione della scheda tecnica del NuvaRing che ha lo scopo di integrare nelle modalitā d'uso, le persone che non lo possono utilizzare.

Le controindicazioni non coinvolgono tutte le donne ma solo alcune, per questo i nuovi test avranno lo scopo di individuare quali sono i casi in cui l'uso dell'anello contraccettivo potrebbe creare effetti collaterali di un certo peso.

Da alcuni studi preliminari condotti fino ad ora, č emerso che le donne soggette a cardiopatia valvolare e complicazioni trombogeniche sono maggiormente soggette a effetti collaterali abbastanza gravi causati dall'uso dell'anello contraccettivo.

Gli effetti collaterali riscontrati fino ad ora sono principalmente di sanguinamento e perdite ematiche. Altri sintomi che si sono riscontrati, in questo caso una volta sospeso l'uso del contraccettivo, sono amenorrea o oligomenorrhea, questi ultimi in prevalenza nei casi in cui i disturbi erano pre esistenti.

Nelle donne dove si presenta un sanguinamento persistente o anomalo, č consigliata una visita medica che accerti le condizioni fisiche, il problema potrebbe essere legato a una gravidanza o una patologia organica.

In tutti i casi in cui si presentano effetti collaterali č comunque sempre indicato recarsi dal proprio ginecologo, un problema che potrebbe essere anche piccolo se trascurato potrebbe avere conseguenze gravi per la salute della donna.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Altri articoli correlati

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook