UniversONline.it

' Chi si ferma è perduto ' ! - Sessualità  e Salute: ' Chi si ferma è perduto ' ! - Non semplice retorica ma assioma universalmente valido... soprattutto se si tratta di sesso!

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

" Chi si ferma è perduto " !

desiderio sessuale

Non semplice retorica ma assioma universalmente valido... soprattutto se si tratta di sesso!

Quando si è giovani, è semplice manifestare il desiderio sessuale; quando da anni, tutte le notti, si divide il letto con la stessa persona, le cose si complicano. Spesso l'amore tiene uniti, ma il sesso fa acqua da tutte le parti. Consuetudine, abitudine, stress, incomprensioni, sono le cause di tanti fallimenti a letto… che fare per desiderare "sempre" la persona cara?

"Dare libero sfogo alle fantasie erotiche"…è uno dei suggerimenti che ricorre più spesso tra i sessuologi. Pensieri strani e insoliti non sempre sono spia di una perversione sessuale, la fantasia umana non ha limiti. La perversione subentra là  dove si è schiavi di certi atteggiamenti, gli unici che possono indurre un minimo di soddisfazione sessuale e che, per di più, offendono altre persone. Le fantasie erotiche sono ben altro, vissute con intensa partecipazione dalla coppia, aiutano ad amare meglio. Perchè soffocare pensieri insoliti e non provare a condividerli con la persona cara? Potrebbe rappresentare la voglia di crescere insieme, potrebbe essere utile tra due persone creare un mondo a parte, lontano da quello reale, un mondo intimo, privato e unico, il sesso andrebbe reinventato e, ogni volta, vissuto come se fosse la prima. Quando la vita sessuale si ripete monotona, uguale a se stessa, alla fine cessa del tutto, e non ci sono cibi afrodisiaci che tengano! Meglio prevenire che curare! Imparate a dire "si" più spesso, più si fa l'amore più si desidera farlo, grazie alla secrezione di testosterone che accompagna l'atto sessuale in entrambi i sessi. Qualche "no", ogni tanto non guasta, non sarà  un rapporto mancato a rovinare la coppia, non ci si deve sentire obbligati a fare l'amore, un mal di testa, una situazione negativa può impedircelo! Quando si è sotto stress il cervello produce le ben note endorfine, gli oppioidi naturali, che se da una parte ci aiutano a sopportare meglio una situazione negativa (sono sostanze analgesiche capaci di dare benessere), dall'altra sono potenti ormoni antissessuali, interferiscono con il desiderio, quindi meglio non forzare la mano e aspettare che la situazione negativa sia sotto controllo. Non abusate di droghe e farmaci, abbassano il desiderio, e… come abbiamo già  sottolineato, non fermatevi, chi si ferma è perduto!

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook