UniversONline.it

La pennichella (riposino pomeridiano) fa bene al cuore - Schiacciare un pisolino pomeridiano fa bene alla salute, un'abitudine consigliata sopratutto alle persone ipertese e con maggiori rischi di malattie...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

La pennichella (riposino pomeridiano) fa bene al cuore

Il riposino pomeridiano fa bene al cuore

Schiacciare un pisolino pomeridiano fa bene alla salute, un'abitudine consigliata sopratutto alle persone ipertese e con maggiori rischi di malattie cardiovascolari. Si allunga la lista dei benefici della "Siesta Therapy", non è infatti la prima volta che uno studio esalta i possibili benefici che si possono ottenere se dopo pranzo si decide di dedicare un po' di tempo per un riposino. I nuovi dati sono stati presenttai in occasione del congresso dalla European Society of Cardiology (Association of mid-day naps occurrence and duration with bp levels in hypertensive patients. a prospective observational study - ESC Congress 2015).

Manolis S. Kallistratos, primo autore dello studio, spiega che analizzando il rapporto fra riposino pomeridiano e pressione sanguigna di 386 pazienti ipertesi (200 uomini e 186 donne con un'età media di 61 anni) , si è scoperto che spezzare la giornata con una pennichella può riportare determinati valori nella norma. Inoltre, le persone che si riposavano abitualmente per un'ora durante il pomeriggio presentano, statisticamente, meno danni fisici al cuore e alle arterie.

In precedenza uno studio della Saarland University (in Germania) aveva dimostrato che un breve pisolino, della durata di circa 45 minuti, può migliorare significativamente la memoria. Stando ai dati dei ricercatori tedeschi, la siesta può incrementare di ben 5 volte la memoria, riposare dopo aver studiato migliora infatti la ritenzione delle informazioni appena apprese.

Un'altro studio americano, della Sleep Foundation, aveva invece evidenziato che le persone che dormono dopo pranzo sono più creative. Si è stimato che il riposo può incrementare mediamente del 40 per cento la creatività. La pennichella fa bene anche al lavoro e incrementa la produttività, un beneficio che ha portato sempre più aziende del nuovo continente a dedicare delle aree specifiche per la siesta. Un'indagine della NASA aveva inoltre rilevato che i piloti che nel pomeriggio dormivano per una ventina di minuti presentavano un miglioramento delle prestazioni professionali del 34 per cento.

Tornando allo studio di Manolis Kallistratos, gli esperti spiegano che dai dati raccolti si è rilevato che la pressione si abbassa di poco, un valore che in apparenza potrebbe sembrare esiguo ma è sufficiente per ridurre considerevolmente il rischio di patologie legate all'apparato cardiocircolatorio. Gli esperti consigliano però di non esagerare, dormire troppo dopo pranzo potrebbe infatti alterare il riposo notturno e la durata della pennichella non è direttamente proporzionale ai benefici (dormendo di più non si avrebbero quindi ulteriori vantaggi). Si consiglia un pisolino di non più di 45 minuti prefferibilmente tra le 13 e le 15. Ovviamente queste indicazioni non valgono per i bambini che hanno bisogno di un maggiore riposo, per queste informazioni vi rimandiamo alla tabella delle ore di sonno da neonati ad anziani.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook