UniversONline.it

Sport in gravidanza per prevenire il diabete gestazionale - Fare sport in gravidanza aiuta a non aumentare eccessivamente di peso e previene il diabete gestazionale, un beneficio che si ha anche con una moderata...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Sport in gravidanza per prevenire il diabete gestazionale

Sport in gravidanza per prevenire il diabete gestazionale

Fare sport in gravidanza aiuta a non aumentare eccessivamente di peso e previene il diabete gestazionale, un beneficio che si ha anche con una moderata attività fisica. Si sa che l'attività fisica in gravidanza, salvo specifici casi, fa bene alla gestante, una nuova conferma arriva dai risultati di una meta-analisi condotta da un gruppo di ricercatori spagnoli. I risultati dell'indagine sono stati pubblicati sull'International Journal of Obstetrics and Gynaecology (BJOG - Effectiveness of physical activity interventions on preventing gestational diabetes mellitus and excessive maternal weight gain: a meta-analysis - DOI: 10 1111 / 1471-0528 13429 - Giugno 2015).

Gema Sanabria Martinez, ricercatrice presso l'ospedale Virgen de la Luz di Cuenca (Spagna) e prima autrice dello studio, spiega che, come evidenziato altre volte, non per forza bisogna fare sport in gravidanza, basta anche una moderata attività fisica. Evitare la vita sedentaria durante le settimane di gestazione consente di prevenire diverse complicazioni quali: ipertensione, preeclampsia (nota anche come gestosi), diabete gestazionale, eccessivo aumento di peso (chili che poi sono difficili da perdere dopo il parto), ecc., si diminuiscono inoltre le probabilità di un parto pretermine e il ricorso al taglio cesareo.

Queste nuove informazioni, che confermano i benefici dello sport in gravidanza, sono frutto di una revisione di numerosi studi i cui dati riguardano complessivamente un campione di 2873 gestanti. Analizzando i risultati emerge che l'attività fisica contribuisce a ridurre il rischio di diabete gestazionale del 30 per cento, il rischio scende fino al 36 per cento se l'attività fisica viene svolta fin dal momento del concepimento. Per quanto riguarda l'aumento di peso in gravidanza, si è inoltre rilevato che le gestanti che praticavano sport prendevano mediamente un chilo in meno rispetto alle donne che avevano per lo più una vita sedentaria.

Si può fare sport in gravidanza ?

Molte donne si chiedono se si può fare sport in gravidanza, la risposta, in linea di massima, è si. In assenza di particolari condizioni di salute che potrebbero essere rischiose per il futuro nascituro, le donne che già praticano sport possono continuare a praticare l'attività fisica in gravidanza (ovviamente dipende anche dal tipo di sport). Gli sport da evitare in gravidanza sono tutti quelli anaerobici (un'attività di potenza dove in un breve lasso di tempo ci si sottopone ad uno sforzo intenso), le immersioni e gli sport di contatto. Bisogna quindi evitare sport quali: sci (in caso di sci da fondo non ci sono problemi), equitazione, tennis, pallacanestro, palla a volo, ecc.

Non dimenticandosi che per tenersi in forma basta anche camminare, durante la gravidanza si potrebbero fare degli sport quali: yoga, ginnastica dolce, pilates e nuoto. Un esercizio fisico quotidiano non è importante solo per prevenire i problemi elencati in precedenza, grazie all'attività fisica si riducono moltissimi disturbi tipici della gravidanza quali: stitichezza, mal di schiena, formazione delle vene varicose, emorroidi e edema alle caviglie.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook