UniversONline.it

Proprietà broccoli e colesterolo ldl - Le proprietà dei broccoli sono molto importanti per la nostra salute, una nuova qualità di questo alimento potrebbe però apportare ulteriori benefici in...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Proprietà broccoli e colesterolo ldl

Proprietà broccoli: broccoli beneforte

Le proprietà dei broccoli sono molto importanti per la nostra salute, una nuova qualità di questo alimento potrebbe però apportare ulteriori benefici in quanto riduce in maniera considerevole i livelli di colesterolo ldl (noto anche come colesterolo cattivo). Una varietà di broccoli chiamata Beneforte, sviluppata dall'Institute of Food Reasearch di Norwich (Regno Unito), riduce i livelli di colesterolo ldl nel sangue dal 5 al 7 per cento. Le proprietà dell'ortaggio sono state valutate da un gruppo di ricercatori dell'Università di Reading, i risultati sono stati pubblicati sulla rivista Molecular Nutrition and Food Research (Diet rich in high glucoraphanin broccoli reduces plasma LDL cholesterol: Evidence from randomised controlled trials - DOI: 10 1002 / mnfr 201400863 - Aprile 2015).

Charlotte N. Armah, prima autrice dello studio, spiega che per testare le proprietà dei broccoli Beneforte sono stati arruolati 130 volontari. Per la sperimentazione ci si è avvalsi di uno studio in doppio cieco, una tecnica dove sia i partecipanti sia i ricercatori sono allo scuro di chi sta assumendo il farmaco o il prodotto (in questo caso i broccoli Beneforte) oggetto dell'indagine. Rispetto a dei broccoli normali, i broccoli Beneforte contengono una quantità di glucorafanina superiore di due/tre volte.

A tutti i partecipanti è stato chiesto di consumare circa 400 grammi di broccoli a settimana , l'ortaggio è stato quindi integrato in una dieta standard. Dopo circa 3 mesi si è osservata una notevole diminuzione del colesterolo ldl nel sangue. Nei volontari che hanno integrato i broccoli Beneforte nella dieta il colesterolo si è ridotto mediamente del 7,1 per cento contro l'1,8/2,5 per cento di quelli che avevano mangiato broccoli "normali".

Il merito del notevole abbassamento del colesterolo ldl nel sangue è della glucorafanina, un glucosinolato presente naturalmente in broccoli e cavolfiori. I broccoli Beneforte sono però particolarmente ricchi di glucorafanina ed è per questo che possono dare un aiuto in più nel contrastare il colesterolo cattivo. Non si sa quando questa varietà di broccoli sarà acquistabile anche in Italia, nell'attesa potrete comunque avere dei benefici integrando nella dieta i broccoli che trovate al supermercato. L'ortaggio si presta per numerose ricette come per esempio la pasta con broccoli e acciughe.

Ricetta: pasta e broccoli

Ingredienti pasta coi broccoli e acciughe

  • 40 gr olio
  • 350 gr broccoli
  • 400 gr pasta
  • 50 gr parmigiano
  • uno spicchio d' aglio
  • 4 acciughe (in alternativa si può usare la pasta di acciughe in tubetto)

Calorie totali pasta coi broccoli e acciughe

  • 40 gr olio = 332 KCal
  • 350 gr broccoli = 147 KCal
  • 400 gr pasta = 1400 KCal
  • 50 gr parmigiano = 175 KCal

Calorie totali: 2054 KCal

Preparazione pasta coi broccoli e acciughe

Soffriggete uno spicchio d'aglio e 4 acciughe a pezzetti (o un terzo di tubetto di la pasta di acciughe) in 40 gr d' olio (se vi va ci sta bene del peperoncino).

Lessate in abbondante acqua salata per 5 minuti 350 gr di broccoli (solo le cimette), con una ramina scolatele e unitele al soffritto, nella stessa acqua buttate 400 gr di pasta (fusilli o altro), cuocete per il tempo indicato sulla pasta.

Scola la pasta e conditela con i broccoli e 50 gr di parmigiano (o pecorino).

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook