UniversONline.it

Proprietà del caffè: 3 tazzine al dì proteggono le arterie coronarie - Le proprietà del caffè sono numerose, diversi studi hanno evidenziato i molteplici benefici di questa bevanda e una nuova ricerca conferma che le arterie di...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Proprietà del caffè: 3 tazzine al dì proteggono le arterie coronarie

Proprietà del caffè

Le proprietà del caffè sono numerose, diversi studi hanno evidenziato i molteplici benefici di questa bevanda e una nuova ricerca conferma che le arterie di chi beve caffè sono più sane. Un'indagine di un gruppo di ricercatori del Kangbuk Samsung Hospital di Seul (Corea del Sud) ha stabilito una correlazione tra un consumo moderato di caffè, dalle 3 alle 5 tazzine al giorno, e una minore incidenza di aterosclerosi alle arterie coronariche. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista Heart (Coffee consumption and coronary artery calcium in young and middle-aged asymptomatic adults - doi: 10 1136 / heartjnl 2014 306663 - Marzo 2015).

Yuni Choi, primo autore dello studio, spiega che i risultati sono frutto di una ricerca che ha coinvolto 25.138 individui sani, di entrambi i sessi, con un'età media di 41,3 anni. Il gruppo di ricerca ha monitorato il consumo di caffè dei partecipanti e ha valutato la presenza di calcio nei vasi sanguigni, un indicatore dell'esistenza di placche nelle arterie dovute al deposito di grassi. Incrociando le varie informazioni raccolte si è così scoperto che chi beve dalle 3 alle 5 tazzine di caffè al giorno ha un rischio di occlusione arteriosa minore rispetto a chi non beve caffè.

Si è scoperto che i depositi di calcio sulle pareti delle coronarie erano maggiori nelle persone che bevevano meno di una tazza di caffè o più di cinque tazze di caffè al giorno, i livelli erano invece sensibilmente più bassi in quelle persone che bevevano dalle 3 alle 5 tazze di caffè al dì. Nelle persone colpite da aterosclerosi le placche possono progredire fino a formare trombi che ostruiscono i vasi e l'ostruzione di un'arteria coronaria può essere all'origine di un attacco di cuore.

Attualmente gli esperti non sono in grado di spiegare a cosa sono dovuti questi benefici, saranno necessari quindi ulteriori studi per scoprire l'origine degli effetti benefici del caffè sulle coronarie. Salvo casi particolari dove il caffè è controindicato (per esempio in caso di ulcera, gastrite, reflusso gastroesofageo, ipertensione, ecc.), se non si superano le tre tazzine al giorno il caffè non fa male, anzi, diversi studi ne hanno evidenziato i benefici per l'organismo.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook