UniversONline.it

Proprietà avocado contro il colesterolo cattivo alto - Fra le proprietà dell'avocado c'è quella di ridurre il livello di colesterolo cattivo, un processo che aiuta a proteggere la salute riducendo il rischio di...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Proprietà avocado contro il colesterolo cattivo alto

Proprietà avocado

Fra le proprietà dell'avocado c'è quella di ridurre il livello di colesterolo cattivo, un processo che aiuta a proteggere la salute abbassando il rischio di infarti e di malattie cardiovascolari. Secondo quanto scoperto da un gruppo di ricercatori della Pennsylvania State University, mangiare un avocado al giorno aiuta a ridurre le lipoproteine a bassa densità (note anche come LDL o colesterolo cattivo). I risultati dello studio sono stati pubblicati sul Journal of the American Heart Association (Effect of a Moderate Fat Diet With and Without Avocados on Lipoprotein Particle Number, Size and Subclasses in Overweight and Obese Adults: A Randomized, Controlled Trial - doi: 10 1161 / JAHA 114 001355 - Gennaio 2015).

Penny M. Kris-Etherton, coordinatrice della ricerca, spiega che per condurre lo studio sono stati selezionati 45 pazienti sani, in sovrappeso o obesi, con un'età compresa tra i 21 e i 70 anni. Sono state poi messe a punto due diete, una caratterizzata da un apporto di grassi moderato (34 per cento delle calorie totali di cui il 17 per cento provenienti da acidi grassi monoinsaturi) e una a basso contenuto di grassi (24 per cento delle calorie totali di cui l'11 per cento provenienti da acidi grassi monoinsaturi).

Nella prima fase dello studio, durata due settimane, tutti i partecipanti dovevano seguire una dieta tipo di un americano medio dove il 34 per cento delle calorie provengono dai grassi, il 51 per cento da carboidrati e il 16 per cento da proteine. Superata la prima fase è seguita poi una seconda fase, della durata di 5 settimane, dove i partecipanti sono stati suddivisi in modo casuale in tre gruppi. Ogni gruppo doveva seguire una dieta diversa ma tutte erano pensate per abbassare il colesterolo: una dieta a basso contenuto di grassi e due a contenuto moderato di grassi. Le ultime due erano pressoché identiche e si differenziavano solo per un elemento: una prevedeva un avocado della varietà Hass al giorno mentre l'altra prevedeva l'utilizzo di una quantità analoga di oli con acido oleico (come ad esempio l'olio d'oliva).

Tutte e tre le diete si sono dimostrate efficaci nel ridurre sia il colesterolo cattivo che quello totale. Il colesterolo cattivo si è ridotto di 7,4 mg/dl in chi aveva seguito la dieta a basso contenuto di grassi, di 8,3 mg/dl in chi aveva seguito la dieta a moderato contenuto di grassi e di ben 13,5 mg/dl nel gruppo che doveva integrare anche un avocado al giorno. Penny M. Kris-Etherton conclude evidenziando che questi risultati dimostrano che gli acidi grassi monoinsaturi, come quelli presenti ad esempio nell'avocado, contribuiscono a far calere considerevolmente il colesterolo.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook