UniversONline.it

Smettere di fumare fa ingrassare - E' vero che, in alcuni casi, smettere di fumare fa ingrassare, ma è altrettanto vero che smettere di fumare da dei benefici notevoli

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Smettere di fumare fa ingrassare

Smettere di fumare fa ingrassare

E' vero che, in alcuni casi, smettere di fumare fa ingrassare, ma è altrettanto vero che smettere di fumare da dei benefici notevoli. Ci sono delle persone che temono di prendere qualche chilo una volta abbandonato il vizio del fumo, questa eventualità, che non sempre è vera, è comunque trascurabile se si considera che abbandonare definitivamente le sigarette può far guadagnare quasi 10 anni di vita. In uno studio francese si è quantificata l'entità dell'incremento di peso nel tempo dopo aver smesso di fumar, i dati sono stati pubblicati sul British Medical Journal (Weight gain in smokers after quitting cigarettes: meta-analysis - doi: 10 1136 / bmj e4439).

Henri-Jean Aubin, primo autore dello studio, evidenzia che nella relazione tra fumo e peso mancava un dato importante; in quanto tempo si prendono tot kg dopo che si smette di fumare? Alcuni studi hanno stimato un incremento medio di peso di circa 2,9 kg, mancavano però delle indicazioni sui tempi dell'aumento di peso.

Incrociando varie informazioni di numerose ricerche si è stimato un incremento medio di peso di 1,1 kg nel primo mese, 2,3 kg nel secondo, 2,9 kg nel terzo, 4,2 kg al sesto mese e 4,7 kg entro la fine dell´anno. Questo studio ha quindi stimato che smettere di fumare fa ingrassare, in media, di circa 4-5 kg in un anno. Il dato è però una media, sebbene in alcuni casi ci può essere un incremento di peso ci sono delle persone che invece hanno perso peso.

Henri-Jean Aubin spiega che alcuni individui hanno perso peso dopo aver abbandonato il vizio del fumo mentre altri hanno preso anche 10 kg. L'esperto spiega che è però impossibile prevedere chi acquisterà peso e chi invece lo perderà. Sono invece certi i benefici che si hanno dopo che si smette di fumare. Secondo alcune stime, smettere di fumare a 40 anni incrementa di circa 9 anni l'aspettativa di vita rispetto a chi continua a fumare.

Anche se in alcuni casi l'incremento di peso può essere un deterrente per smettere di fumare, un nesso che vale sopratutto per le donne, è importante che si capisca che prendere qualche chilo (che può essere sempre perso con l'attività fisica) è sicuramente il male minore se si considerano i danni che il fumo può fare al nostro organismo.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook