UniversONline.it

Intossicazione bambini: gli energy drink fanno male - In alcuni casi gli energy drink fanno male, le bevande energetiche tanto di moda tra gli adolescenti possono nascondere delle insidie per il cuore e non...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Intossicazione bambini: gli energy drink fanno male

Energy drink e intossicazione bambini

In alcuni casi gli energy drink fanno male, le bevande energetiche tanto di moda tra gli adolescenti possono nascondere delle insidie per il cuore e non dovrebbero mai essere consumate dai bambini. Nessuno, o quasi, si sognerebbe mai di dare una tazzina di caffè a un bambino, dall'America arriva però un allarme abbastanza preoccupante in quanto sono in aumento i casi di avvelenamento da bevande energetiche tra i bambini al di sotto dei 6 anni. In occasione del convegno annuale dell'American Heart Association si è parlato di un fenomeno che sembra interessare anche il nostro Paese, da Ottobre 2010 a Settembre 2013 sono aumentate le telefonate ai centri antiveleni riguardanti bambini che avevano assunto un energy drink.

Negli ultimi tre anni ben 5.156 chiamate (circa il 42 per cento delle segnalazioni) che riguardavano gli energy drink avevano come vittima un bambino. Forse molti non sanno che una lattina di queste bevande può contenere anche 150 milligrammi di caffeina, un quantità che supera di parecchio quella contenuta in un espresso che può variare dai 40 ai 100 mg.

Secondo gli esperto i dati relativi a questo fenomeno (ricavati dalle segnalazioni giunte a 55 centri) sono comunque sottostimati. Nello studio non vengono considerati i casi giunti direttamente in ospedale o in pronto soccorso, quelli sottoposti ai medici di base e una grossa fetta di bambini che in seguito ai malesseri probabilmente non hanno ricevuto nessuna assistenza medica.

I sintomi più comuni di un'intossicazione nei bambini da energy drink sono: manifestazioni neurologiche (convulsioni, agitazione), alterazioni del battito o della funzione cardiaca e disturbi digestivi. Gli energy drink contengono diverse sostanze non adatte ai bambini ma tra tutte una è l'indiziata principale, la caffeina. Questa sostanza non dovrebbe essere mai assunta dai più piccoli in quanto già una dose superiore a 2,5 milligrammi per chilogrammo di peso corporeo può risultare tosica.

Gli energy drink non presentano effetti collaterali solo per i bambini, anche gli adulti con problemi cardiaci o neurologici dovrebbero stare lontano da queste bevande. Gli esperti concludono spiegando che la caffeina non è comunque l'unica sostanza dannosa per i più piccoli, nelle bevande energizzanti sono presenti anche altri ingredienti la cui sicurezza non è stata testata nei bambini. Nella maggior parte dei casi dietro all'intossicazione sembra esserci la disinformazione, sono infatti molti a comparare queste bevande a una qualsiasi bibita gasata o un integratore salino, noncuranti del fatto che al suo interno sono invece presenti sostanze che potrebbero risultare pericolosi persino per alcuni adulti.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook