UniversONline.it

Aglio e cipolla, proprietÓ benefiche per lo stomaco - L'aglio e la cipolla hanno delle proprietÓ benefiche per l'organismo, fra i vari benefici sembra possano ridurre il rischio di tumore allo stomaco

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Aglio e cipolla, proprietÓ benefiche per lo stomaco

Aglio e cipolla: proprietÓ benefiche

L'aglio e la cipolla hanno delle proprietÓ benefiche per l'organismo, fra i vari benefici sembra possano ridurre il rischio di tumore allo stomaco. Uno studio condotto da un gruppo di ricercatori italiani, dell'Istituto Mario Negri e dell'UniversitÓ di Milano, evidenzia ancora una volta l'importanza di due alimenti presenti nella dieta mediterranea, l'aglio e la cipolla. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Molecular Nutrition & Food Research (Allium vegetable intake and gastric cancer: A case-control study and meta-analysis - DOI: 10 1002 / mnfr 201400496).

Con la dieta si possono prevenire numerose malattie, se da una parte determinati alimenti (in particolare quelli industriali) possono minare la nostra salute dall'altra ci sono dei cibi che diminuiscono l'incidenza di determinate patologie. I ricercatori dell'Istituto Mario Negri e dell'UniversitÓ di Milano si sono concentrati su due alimenti presenti nella dieta mediterranea, l'aglio e la cipolla, scoprendo che il loro consumo aiuta a proteggere lo stomaco da gravi malattie come ad esempio il cancro.

Nell'indagine sono state confrontate le abitudini alimentari di 230 persone alle quali era stato diagnosticato un tumore allo stomaco con quelle di 547 persone sane. Incrociando varie informazioni si Ŕ constatato che il rischio di sviluppare il tumore allo stomaco era inferiore del 40 per cento nei pazienti che consumavano almeno due porzioni di cipolle alla settimana (circa 100gr in totale) rispetto a chi, al contrario, non ne consumava. Durante lo studio sono stati rilevati dei benefici anche dal consumo di aglio, in questo caso un suo consumo quotidiano contribuiva a ridurre del 30 per cento il rischio di sviluppare la neoplasia.

Carlo La Vecchia, uno degli autori dello studio e docente di Epidemiologia dell'UniversitÓ di Milano, spiega che per avere una visione pi¨ completa Ŕ stata condotta anche una meta-analisi degli studi riportati in letteratura (complessivamente i dati riguardavano pi¨ di 10 mila casi). Tutti i dati sembrano confermare i potenziali effetti protettivi di cipolle e dell'aglio nei confronti dei tumori dello stomaco.

Secondo gli esperti Ŕ probabile che i benefici derivanti dai due alimenti siano attribuibili sopratutto ai composti "organo solforati", principali responsabili dell'odore e del sapore di cipolle e aglio. Precedenti studi hanno dimostrato la capacitÓ di questi composti di inibire la proliferazione cellulare tumorale e l'attivitÓ batterica, per quanto riguarda l'aglio si Ŕ anche scoperto che risulta essere particolarmente attivo contro l'Helicobacter pylori, un batterio responsabile di causare ulcere gastriche e di alcune forme tumorali dello stomaco.

Nelle cipolle Ŕ inoltre presente un flavonoide, la quercetina, che potrebbe indurre l'apoptosi delle cellule tumorali gastriche. La quercetina, insieme alle antocianine delle cipolle rosse e ad altri flavonoidi, ha un'azione antiossidante ed antiinfiammatoria che promuove, in sinergia con i composti solforati, altre azioni benefiche attribuite alle cipolle. Per esempio, quella del controllo dei fattori di rischio per le malattie cardiovascolari. In linea di massima, le cipolle pi¨ "colorate" sono pi¨ ricche dei flavonoidi (che danno colore, appunto, come le antocianine), mentre il sapore pungente segnala la presenza di composti solforati e quindi costituisce un pregio.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook