UniversONline.it

Menopausa: dieta con banane riduce rischio di ictus - La dieta durante la menopausa non è importante solo per contrastare alcuni sintomi di questo periodo fisiologico della donna ma contribuisce a ridurre il...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Menopausa: dieta con banane riduce rischio di ictus

Menopausa dieta: potassio

La dieta durante la menopausa non è importante solo per contrastare alcuni sintomi di questo periodo fisiologico della donna, una fase della vita che coincide con il termine del ciclo mestruale, ma contribuisce a ridurre il rischio di alcune patologie. Le donne in menopausa che mangiano cibi ricchi di potassio (banane, patate, fagioli, ecc.) presentano un rischio minore di ictus. Questa è la scoperta di un gruppo di ricercatori dell'Albert Einstein College of Medicine di New York. I risultati dello studio sono stati pubblicati su Stroke, la rivista scientifica dell' American Hearth Association (Potassium Intake and Risk of Stroke in Women With Hypertension and Nonhypertension in the Women's Health Initiative - doi: 10 1161 / STROKEAHA 114 006046 - Settembre 2014).

Arjun Seth, primo autore dello studio, spiega che in base ai dati raccolti si è scoperto che le donne in menopausa che consumano frequentemente cibi ricchi di potassio, come le banane, hanno un rischio di ictus inferiore fino al 27 per cento. Si è giunti a questa conclusione dopo aver seguito, per un periodo di 11 anni, un campione di 90.137 donne in menopausa con un'età compresa tra i 50 e i 79 anni.

Gli esperti spiegano che l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) suggerisce per le donne una dose giornaliera di 3,510 mg di potassio. Dall'analisi dei dati, però, solo il 16,6 per cento di tutto il campione raggiungeva, o superava, la dose giornaliera raccomandata. Il consumo medio di potassio si è attestato sui 2,611 milligrammi al giorno.

Incrociando le varie informazioni raccolte si è così scoperto che le donne che assumevano dei quantitativi maggiori di potassio attraverso l'alimentazione, non si parla quindi di integratori, avevano un rischio di ictus inferiore del 12 per cento. Se la paziente soffriva anche di pressione alta i benefici erano maggiori, in questi casi il rischio di ictus ischemico risultava ridotto del 27 per cento mentre per tutti gli altri tipi di ictus la riduzione era del 21 per cento.

Sylvia Wassertheil-Smoller, coordinatrice dello studio, spiega che in base ai risultati di questo studio tutte le donne in menopausa dovrebbero integrare nella dieta alimenti ricchi di potassio. Grazie a un buon apporto giornaliero di potassio non si riduce solo il rischio di ictus in menopausa, questo sale minerale è importante nella dieta di tutte le persone in quanto contribuisce ad abbassare la pressione sanguigna e riduce la mortalità.

Alimenti che contengono potassio

Quali sono gli alimenti che contengono più potassio? Come accennato il potassio non è presente solo nelle banane ma lo si può trovare anche negli agrumi, in albicocche, ciliegie e pesche, nelle patate, nella frutta secca, nelle verdure a foglia verde, nei fagioli e nei legumi in genere. I cibi che lo contengono sono quindi numerosi ed è semplice, con una dieta equilibrata, raggiungere il quantitativo consigliato dall'Oms.

Se in linea di massima il potassio fa bene, ci sono alcune situazioni dove bisogna stare attenti. Quando i reni soni malati non riescono ad eliminarlo completamente, di conseguenza si può accumulare nell'organismo. Un eccesso di potassio nel sangue causa irregolarità del battito cardiaco e in alcuni casi può portare all'arresto cardiaco.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook