UniversONline.it

Ore di sonno bambini, rischio obesitÓ e diabete - Le ore di sonno dei bambini sono fondamentali per la salute, un riposo adeguato non Ŕ utile solo per le prestazioni cognitive ma diminuisce la probabilitÓ di...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Ore di sonno bambini, rischio obesitÓ e diabete

Ore di sonno bambini

Le ore di sonno dei bambini sono fondamentali per la salute, un riposo adeguato non Ŕ utile solo per le prestazioni cognitive ma diminuisce la probabilitÓ di ammalarsi di patologie croniche quali obesitÓ ed insulino-resistenza. La SocietÓ italiana di pediatria preventiva e sociale (Sipps) mette in guardia i genitori dalle possibili conseguenze di uno scarso riposo, una circostanza che si verifica sempre pi¨ frequentemente nella societÓ moderna.

Elvira Verduci, componente del Consiglio Direttivo della Sipps, spiega che il sonno Ŕ un processo fondamentale nella vita di ogni individuo e, in etÓ pediatrica, contribuisce alla salute e alla crescita del bimbo. Recenti studi hanno inoltre messo in relazione l'obesitÓ con una durata ridotta del sonno.

Un'indagine della National Sleep Foundation del 2010 ha stimato che negli Stati Uniti la prevalenza di cosiddetti "short sleepers", persone che dormono di notte per meno di 6 ore, si aggira intorno al 17-18 per cento. Un trend simile nella riduzione della durata media del sonno Ŕ stata osservata anche in etÓ pediatrica. Circa il 45 per cento egli adolescenti dorme meno di otto ore a notte e solo il 31 per cento dorme tra le otto e le nove ore a notte.

Paolo Brambilla, coordinatore del gruppo di lavoro della Sipps "ObesitÓ e stili di vita", spiega che alle classiche conseguenze di un ridotto riposo come sbalzi di umore, irritabilitÓ e difficoltÓ di concentrazione, la durata del sonno sembra essere associata a patologie croniche: non solo obesitÓ ed insulino-resistenza ma anche diabete mellito di tipo 2, disturbi cardiovascolari ed aumentata mortalitÓ.

Gli esperti spiegano che in base ai risultati di diversi studi si Ŕ stimato che per ogni ora di sonno in meno il rischio di obesitÓ aumenta mediamente del 9 per cento. Adulti e bambini definiti come "short sleepers", rispetto a chi dorme per un numero adeguato di ore, tendono ad avere un maggiore indice di massa corporea (BMI), una maggiore percentuale di grasso corporeo e una maggiore circonferenza della vita.

Ore di sonno bambini: tabella per identificare i soggetti "short sleepers" a seconda dell'etÓ pediatrica

EtÓ (anni) Ore di sonno raccomandate Shortest Much shorter Shorter
< 5 ≥ 11 < 9 9-10 10-11
5-10 ≥ 10 < 8 8-9 9-10
≥ 10 ≥ 9 < 7 7-8 8-9

Tabella di massima delle ore di sonno, con dettaglio delle ore di sonno REM, dall'etÓ pediatrica a quella adulta

EtÓ Fabbisogno totale di Sonno Di cui Sonno REM
Fino a 2 anni 12 ore e 30 minuti 3 ore
Fino a 5 anni 11 ore 2 ore 30 minuti
Fino a 9 anni 10 ore e 20 minuti 2 ore
Fino a 13 anni 10 ore 2 ore
Fino a 19 anni 8 ore e 20 minuti 2 ore
Fino a 25 anni 8 ore 2 ore
Fino a 30 anni 7 ore e 20 minuti 2 ore
Fino a 45 anni 7 ore 2 ore
Fino a 50 anni 6 ore e 20 minuti 1 ora 30 minuti
Oltre i 50 anni 6 ore 1 ora 30 minuti

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook