UniversONline.it

Tosse: rimedi naturali (cioccolato) - Si sa che il miele può essere utile per combattere la tosse, non tutti però sanno che anche il cioccolato potrebbe essere un altro valido rimedio naturale

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Tosse: rimedi naturali (cioccolato)

Tosse: rimedi naturali (cioccolato)

Si sa che il miele può essere utile per combattere la tosse, non tutti però sanno che anche il cioccolato potrebbe essere un altro valido rimedio naturale. A volte i rimedi naturali indicati dalla saggezza popolare potrebbero avere in parte una validità scientifica, in alcuni casi potrebbero quindi essere utili per contrastare alcuni disturbi sul nascere ma, nella maggior parte dei casi, la base scientifica è utile per sviluppare delle cure e non per curare determinate patologie in quanto la percentuale di sostanze "utili" per la guarigione è molto esigua. Lo studio che evidenzia i possibili effetti del cioccolato nel contrastare la tosse è stato presentato in occasione dell'appuntamento invernale della British Thoracic Society (BTS Winter Meeting - Londra, Dicembre 2012).

Alyn Morice, primo autore dello studio e direttore della Cough Clinic dell'Università di Hull (Regno Unito), spiega che la tosse si potrebbe contrastare con una sostanza contenuta nelle piante di cacao e nei suoi derivati, la teobromina. Per condurre la ricerca sono stati coinvolti circa 300 pazienti in 13 ospedali britannici. Analizzando i dati raccolti si è scoperto che dopo due settimane, assumendo giornalmente 2 capsule a base di teobromina, si otteneva una riduzione del 60 per cento dei sintomi sia nei pazienti colpiti da tosse cronica che in quelli che avevano una tosse passeggera.

La teobromina è presente in percentuali diverse a seconda del tipo di derivato del cacao che si consuma, a parità di peso si assumeranno quindi dei quantitativi diversi della sostanza. In 100 grammi di cacao amaro sono contenuti 2,06 grammi di teobromina, 100 grammi di cioccolata liquida (senza zucchero) contengono 1,60 grammi di teobromina, 100 grammi di cioccolato fondente ne contengono 1,30 grammi, ecc., ovviamente la percentuale diminuisce al diminuire della concentrazione di cacao, per esempio in 100 grammi di cioccolato al latte la quantità di teobromina è inferiore a 0,2 grammi.

Studi precedenti avevano già dimostrato i possibili benefici della teobromina scoprendo che la sostanza agiva in qualche modo sui nervi sensoriali bloccando il riflesso della tosse. Questo rimedio per la tosse non è però una cura definitiva, sopratutto nei casi di tosse cronica, in quanto il disturbo si ripresenta una volta terminato il trattamento. I ricercatori condurranno ora ulteriori studi e spiegano che anche se si potrebbero avere degli effetti significativi mangiando una tavoletta di cioccolato fondente al giorno, questo non può essere considerato un valido rimedio naturale contro la tosse in quanto ci potrebbero essere degli effetti secondari come ad esempio l'aumento di peso.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook