UniversONline.it

Gravidanza: i rischi del fumare prima del concepimento - Si sa che una mamma che fuma in gravidanza espone il nascituro a dei rischi per la salute, lo stesso vale se fuma il padre, o una qualsiasi altra persona, in...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Gravidanza: i rischi del fumare prima del concepimento

I rischi del fumare prima del concepimento

Si sa che una mamma che fuma in gravidanza espone il nascituro a dei rischi per la salute, lo stesso vale se fuma il padre, o una qualsiasi altra persona, in presenza della gestante. Forse molti non sanno però che il fumo può iniziare a creare dei danni già prima del concepimento, se quindi si sta pensando di avere dei figli bisognerebbe prendere in considerazione l'idea di smettere di fumare prima della gravidanza. Stando ai risultati di uno studio coordinato dalla dottoressa Diana Anderson, della University of Bradford (Division of Medical Sciences), i papà che fumano possono trasmettere il loro codice "alterato" ai figli. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sul Faseb Journal (Cigarette smoke-induced transgenerational alterations in genome stability in cord blood of human F1 offspring - doi: 10.1096/fj.11-201194 fj.11-201194 - Giugno 2012).

Per la prima volta i ricercatori sono riusciti a dimostrare che c'è una correlazione tra i danni al DNA trovato nello sperma degli uomini fumatori e i danni al DNA nei loro figli. Dall'analisi dei dati raccolti si è scoperto che i padri che nel periodo del concepimento erano fumatori avevano buone possibilità trasmettere ai propri figli un DNA "danneggiato". La conseguenza è un aumento del rischio di determinate malattie, come ad esempio il cancro, nei figli.

La dottoressa Anderson spiega che si è potuto determinare il ruolo dell'esposizione al fumo prima, dopo e durante il concepimento tramite dei biomarker molto sensibili. L'esperta evidenzia che, anche se i risultati di questo studio non mostrano un legame diretto con alcuna malattia, è evidente che lo stile di vita del padre abbia una grande influenza sul corredo genetico che trasmetterà ai figli.

Sui possibili effetti negativi del fumo pre concepimento si sono concentrati anche altri ricercatori, questa volta lo studio ha però interessato le future mamme. Un gruppo di esperti del Medical Research Council (MRC) - Centro per la salute riproduttiva di Edimburgo ha scoperto che le donne fumatrici hanno un rischio maggiore di gravidanza ectopica (nota come gravidanza extrauterina). I risultati dello studio sono stati presentati in occasione del meeting annuale della European Society of Human Reproduction and Embryology (Istanbul, Luglio 2012).

I motivi che potrebbero spingere una persona a smettere di fumare sono numerosi, ora chi sta pensando di avere dei figli ne avrà uno in più. Fumare non solo riduce le possibilità di rimanere incinta ma potrebbe influire in maniera significativa anche sul corredo genetico che si trasmetterà ai figli.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook