UniversONline.it

Prevenire un intervento di cataratta - Una dieta equilibrata è importane per tenersi in forma ma non solo, mangiare bene contribuisce a salvaguardare la salute prevenendo diverse malattie come...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Prevenire un intervento di cataratta

Prevenire un intervento di cataratta

Una dieta equilibrata è importane per tenersi in forma ma non solo, mangiare bene contribuisce a salvaguardare la salute prevenendo diverse malattie come quelle a carico degli occhi. Un intervento di cataratta, per esempio, si potrebbe pervenire con una dieta ricca di frutta e verdura. Una conclusione, che conferma quanto già scoperto in altri studi, alla quale sono giunti alcuni ricercatori dall'Università di Oxford. I risultati dello studio sono stati pubblicati sull'American Journal of Clinical Nutrition (Maggio 2011, Diet, vegetarianism, and cataract risk).

Secondo quanto scoperto dai ricercatori, le persone che hanno una dieta prevalentemente vegetariana, rispetto a quelle che seguono una dieta ricca di carne, hanno un rischio minore del 40 per cento di soffrire di cataratta. Questi sono i risultai di una meta-analisi condotta su un campione di oltre 27 mila pazienti ultraquarantenni arruolati in Inghilterra per lo studio EPIC (European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition), un'indagine europea che analizza le possibili relazioni che ci sono tra la dieta e l'insorgenza di tumori e altre malattie croniche.

Gli esperti hanno notato che gli individui che mangiavano quotidianamente 100 o più grammi di carne presentavano un rischio maggiore di cataratta. Il rischio scendeva invece del 15 per cento nelle persone che prediligevano il pesce alla carne e del 30-40 per cento nelle persone vegetariane e vegane. Naomi Allen, autrice della meta-analisi e ricercatrice presso l'Università di Oxford, spiega che in questa indagine si è individuata una relazione tra un certo tipo di dieta e la cataratta. I dati raccolti non possono quindi attribuire al consumo della carne un maggior rischio di sviluppo di cataratta (bisognerebbe valutare se, e in che proporzione, gli individui che mangiavano carne integravano nella dieta anche frutta e verdura).

Un maggior consumo di frutta e verdura, fondamentali per una dieta equilibrata, non può far che bene e se può contribuire a ridurre il rischio di cataratta tanto meglio. Ogni anno in Italia vengono eseguiti più di 50 mila interventi di cataratta, una patologia che, dopo i 70 anni, colpisce una persona su quattro. Superati gli 80anni la patologia interessa praticamente tutta la popolazione e in individui con una forte miopia o diabetici la cataratta può presentarsi già verso i 50 anni.

Gli interventi di cataratta rappresentano l'83 per cento del lavoro dei reparti di oculistica. L'operazione consiste nell'applicazione di cristallini artificiali personalizzati che possono anche eliminano la necessità di portare occhiali dopo l'intervento.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook