UniversONline.it

Alternativa allo zucchero, sciroppo d'acero - Lo sciroppo d'acero potrebbe essere una valida alternativa allo zucchero, un dolcificante naturale che presenta numerosi vantaggi per la salute

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Alternativa allo zucchero, sciroppo d'acero

Sciroppo d'acero, alternativa allo zucchero

Lo sciroppo d'acero potrebbe essere una valida alternativa allo zucchero, un dolcificante naturale che presenta numerosi vantaggi per la salute. Stando ai risultati di uno studio condotto dai ricercatori della University of Rhode Island (USA), lo sciroppo d'acero è ricco di antiossidanti che aiutano a prevenire patologie come il cancro, il diabete e le infezioni. Lo studio è stato presentato in occasione del Convegno annuale dell'American Chemical Society (San Francisco, Marzo 2010).

Nel corso di studi precedenti si erano già scoperti diversi composti benefici per la nostra salute, la nuova ricerca ne ha individuato altri otto portando il totale a venti. Il dottor Navindra Seeram, coordinatore dello studio, spiega che i composti bioattivi contenuti nello sciroppo d'acero hanno proprietà anti-tumorali, anti-batteriche e anti-diabetiche, bisognerà in ogni modo approfondirne le caratteristiche e valutarne meglio gli effettivi effetti sulla salute.

L'esperto spiega che in una condizione normale la linfa dell'acero non contiene questi composti bioattivi, o ne contiene in quantità molto limitate, ma vengono sprigionati dalla pianta quando questa viene incisa. Una probabile ipotesi è che la pianta d'acero, quando viene incisa per ricavarne la linfa, inneschi un processo protettivo durante il quale secerne i composti fenolici.

Lo sciroppo d'acero non è molto diffuso in Europa mentre è molto usato in Canada (il paese dove vi è la maggior produzione). Per ottenere lo sciroppo bisogna prima di tutto estrarre la linfa dalla corteccia dell'acero da zucchero (Acer saccharum) e successivamente si fa bollire (per ottenere un litro di sciroppo ci vogliono circa 40 litri di linfa d'acero). Lo sciroppo d'acero può avere varie classificazioni (A, B, C) a seconda del grado di raffinazione.

Rispetto agli altri dolcificanti naturali lo sciroppo d'acero contiene uno dei più bassi contenuti calorici, 250 calorie per 100 grammi, inoltre, rispetto al saccarosio, è meno nocivo per chi soffre di diabete perché ha un indice glicemico più basso.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Articoli di medicina e salute correlati

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook