UniversONline.it

Depressione, cura naturale con la dieta mediterranea - Per curare la depressione si potrebbe provare a seguire la dieta mediterranea, un'alimentazione che sembrerebbe fare bene non solo al fisico ma anche alla...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Depressione, cura naturale con la dieta mediterranea

Depressione e dieta mediterranea

Per curare la depressione si potrebbe provare a seguire la dieta mediterranea, un'alimentazione che sembrerebbe fare bene non solo al fisico ma anche alla psiche. Stando ai risultati di uno studio condotto da Almudena Sánchez-Villegas, esperta che ha coordinato alcuni ricercatori spagnoli dell'Università di Las Palmas de Gran Canaria e dell'Università di Navarra a Pamplona, gli alimenti tipici della dieta mediterranea (verdure, frutta, pasta, pesce e olio d'oliva extravergine) aiuterebbero a tenere lontano i sintomi depressivi. Lo studio è stato pubblicato sugli Archives of General Psychiatry (Ottobre 2009).

Diverse indagini condotte in precedenza avevano evidenziato che le popolazioni dei paesi che si affacciano sul Mediterraneo erano in percentuale meno depresse rispetto a quelle del resto dell'Europa. Secondo gli esperti la causa era imputabile ai diversi stili di vita, in particolar modo ad alcuni alimenti presenti nella dieta come ad esempio l'olio d'oliva ricco di acidi grassi monoinsaturi. Questo nuovo studio sembra confermare quanto già ipotizzato in precedenza e aggiunge nuovi elementi antidepressivi.

I risultati dei ricercatori spagnoli sono frutto di un'indagine che ha esaminato le abitudini alimentari di oltre 10 mila individui sani tra il 1999 e il 2005. Del totale, 480 pazienti (156 maschi e 324 femmine) hanno manifestato dei sintomi depressivi nell'arco di tempo dello studio. Incrociando i vari dati si è potuto constatare che le persone che seguivano con più costanza la dieta mediterranea presentavano un rischio di sviluppare la depressione ridotto del 30 per cento. Per valutare in maniera più obiettiva l'effetto della dieta mediterranea i ricercatori hanno tenuto conto anche di altri fattori come ad esempio l'attività fisica.

Secondo gli esperti i benefici non dipenderebbero da singoli alimenti ma dalla combinazione di più sostanze come ad esempio gli acidi grassi omega-3 presenti soprattutto nel pesce azzurro, gli antiossidanti presenti in olio d'oliva e flavonoidi e altri fitocomposti presenti in frutta e verdura.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook