UniversONline.it

Alzheimer, dieta e sport ne riducono i rischi - Una dieta equilibrata e un'attività fisica moderata, non c'è bisogno di andare in palestra basta anche camminare mezz'ora al giorno, aiutano a ridurre il...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Alzheimer, dieta e sport ne riducono i rischi

Alzheimer, dieta e sport ne riducono i rischi

Una dieta equilibrata e un'attività fisica moderata, non c'è bisogno di andare in palestra basta anche camminare mezz'ora al giorno, aiutano a ridurre il rischio di Alzheimer. Questo studio, che conferma quanto già scoperto da altri ricercatori, è stato coordinato da Nikos Sarmeas della Columbia University di New York. I risultati sono stati pubblicati sul Journal of the American Medical Association (JAMA, Agosto 2009).

Per un periodo di circa 5 anni i ricercatori hanno seguito 1880 anziani, con un'età media di 77 anni, residenti a New York ma appartenenti a diverse etnie. Analizzando il livello di attività di fisica e le abitudini alimentari sono emersi alcuni dati interessanti: un grado di attività fisica moderato può ridurre il rischio di ammalarsi dal 29 al 41 per cento, con un'attività fisica più intensa si può invece arrivare ad una riduzione che va dal 37 al 50 per cento.

Anche la dieta ricopre un ruolo importante nella riduzione del rischio di Alzheimer. Una dieta equilibrata povera di carni rosse ma ricca di frutta, verdura e pesce, riduce il rischio di ammalarsi dal 32 al 40 per cento. Il massimo del beneficio si rilevava in quelle persone che a una dieta sana affiancavano l'abitudine di praticare del moto, in questo caso si arrivava a ridurre il rischio di Alzheimer di quasi il 60 per cento.

Secondo Nikos Scarmeas i risultati di questo studio sono molto importanti, ancora una volta si è dimostrato che il rischio di sviluppare il mordo di Alzheimer può essere diminuito grazie ad uno stile di vita salutare.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook