UniversONline.it

Aspettative di vita, il sovrappeso le riduce come il fumo - Salute: Gli effetti collaterali legati al sovrappeso sono paragonabili a quelli che si hanno fumando 10 o pi¨ sigarette al giorno

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Aspettative di vita, il sovrappeso le riduce come il fumo

Aspettative di vita e sovrappeso

Gli effetti collaterali legati al sovrappeso sono paragonabili a quelli che si hanno fumando 10 o pi¨ sigarette al giorno. I chili di troppo, ma anche un sottopeso eccessivo, aumentano le probabilitÓ di contrarre numerose malattie, analogamente a quanto avviene se si fuma, incrementando notevolmente le probabilitÓ di morire prematuramente. Questa Ŕ la conclusione di uno studio condotto da un gruppo di ricercatori svedesi del Karolinska Institute di Stoccolma. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sul British Medical Journal (BMJ, Febbraio 2009).

I ricercatori hanno esaminato i dati di 45.920 uomini, nati tra il 1949 e il 1951, partendo dalle informazioni raccolte durante il servizio militare. Nel corso del follow-up, durato complessivamente 38 anni, sono stati registrati quasi 3 mila decessi. Martin Neovius, coordinatore della ricerca, spiega che la loro attenzione si Ŕ concentrata proprio sulle persone morte nel corso dello studio.

Analizzando l'Indice di Massa Corporea (BMI) si Ŕ constatato che le persone in sovrappeso corrono un rischio maggiore, di circa il 30 per cento, per la salute. Tale rischio Ŕ paragonabile a quello che si avrebbe fumando 10 sigarette al giorno.

I soggetti sono stati divisi in pi¨ gruppi, a seconda dell'Indice di Massa Corporea. Gli uomini sottopeso (BMI inferiore a 18,5) non hanno mostrato un aumento del rischio di morte precoce, diversa invece era la situazione del campione gravemente sottopeso (BMI pari o inferiore a 17), in questo caso il rischio era analogo a quello dei soggetti in sovrappeso. Come era intuibile, la mortalitÓ pi¨ bassa si Ŕ registrata in quelle persone con un BMI compreso tra 18,5 e 25 (normopeso). Dall'analisi Ŕ emerso anche un altro dato interessante, una persona in sovrappeso che non fuma sembrerebbe correre gli stessi rischi di una persona in sovrappeso che fuma.

I dati raccolti nell'ambito di questo studio evidenziano ancora una volta quanto i chili di troppo possono essere dannosi per la salute. Purtroppo nella societÓ di oggi, e in particolar modo tra i giovani, il problema del sovrappeso e dell'obesitÓ e quantomai attuale. Se non si troverÓ il modo di arginare questa "epidemia", le nuove generazioni potrebbero essere le prime a vivere meno dei propri genitori.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Articoli di medicina e salute correlati

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook