UniversONline.it

Solo 3 minuti di esercizi per prevenire il diabete - Salute: Potrebbero essere sufficienti solo 3 minuti di attività fisica intensa per migliorare il metabolismo e prevenire il diabete di tipo II

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Solo 3 minuti di esercizi per prevenire il diabete

3 minuti di esercizi per prevenire il diabete

Potrebbero essere sufficienti solo 3 minuti di attività fisica intensa per migliorare il metabolismo e prevenire il diabete di tipo II. In base ad uno studio condotto da un gruppo di ricercatori della Heriot-Watt University (Edimburgo, Scozia), per prevenire il diabete di tipo due non servono ore di palestra, bastano pochi minuti di attività intensa a patto che si faccia con regolarità. La ricerca è stata pubblicata sul BMC Endocrine Disorders (BioMed Central Endocrine Disorders journal, Gennaio 2009).

Il dottor James Timmons, coordinatore della ricerca, spiega che un'attività fisica sostenuta fatta regolarmente, anche se di durata limitata, migliora il metabolismo degli zuccheri riducendo notevolmente il rischio di diabete. La conclusione dei ricercatori è frutto di uno studio condotto su 16 volontari, con un'età compresa tra i 20 e i 30 anni, sani ma con uno stile di vita sedentario.

Le linee guida per la prevenzione del diabete di tipo due prevedono, oltre ad una dieta equilibrata, un certo numero di ore settimanali da dedicare all'attività fisica. Il dottor Timmons evidenzia che spesso la gente parte motivata ma con il tempo inizia a saltare gli appuntamenti settimanali dedicati all'attività fisica. Secondo l'esperto è quindi importante capire se vi è un'alternativa altrettanto efficace che non scoraggi le persone. Dedicare una o piò ore, più volte a settimana, può demotivare le persone, un'attività intensa di pochi minuti potrebbe invece essere "incastrata" più facilmente negli impegni quotidiani.

L'obiettivo dei ricercatori è stato proprio quello di valutare i benefici di un'attività intensa ma di durata limitata (HIT, High-intensity Interval Training). Tutti i volontari dovevano eseguire una serie di esercizi suddivisi in quattro sessioni della durata di 30 secondi ciascuna. Dopo appena due settimane si sono riscontrati dei miglioramenti notevoli, in tutti i partecipanti si è registrato un miglioramento del metabolismo degli zuccheri.

I ricercatori spiegano che nello studio i volontari hanno utilizzato delle cyclette con le quali dovevano fare uno sprint sfruttando la massima potenza per un tempo di 30 secondi. Lo stesso risultato è ottenibile con qualsiasi attività molto intensa, l'importante è che si svolga con continuità durante la settimana. Secondo Timmons il risultato ottenuto, almeno per quanto riguarda il miglioramento del metabolismo, non è molto diverso da quello ottenibile allenandosi duramente per ore e ore ogni settimana. Analizzando i risultati dello studio si è osservato anche un altro dato interessante, sembra che l'effetto sul metabolismo perduri per almeno 10 giorni dopo l'ultima sessione di esercizi.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook