UniversONline.it

Bambino in sovrappeso? Potrebbe dormire meno del dovuto - Salute: Le ore di sonno, o meglio, le ore in cui si fanno i sogni, sembrerebbero avere una correlazione con il rischio di sovrappeso

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Bambino in sovrappeso? Potrebbe dormire meno del dovuto

Bambino in sovrappeso?

Le ore di sonno, o meglio, le ore in cui si fanno i sogni, sembrerebbero avere una correlazione con il rischio di sovrappeso. Secondo alcuni ricercatori dell'Università di Pittsburgh, una minore fase REM (Rapid Eye Movement), la fase del sonno in cui si verifica l'esperienza onirica (i sogni), potrebbe triplicare il rischio di sovrappeso. I dettagli della ricerca sono stati pubblicati negli Archives of General Psychiatry (Agosto, 2008).

Nel complesso, durante la ricerca sono stati esaminati 335 bambini con un'età compresa tra i 7 e i 17 anni. Tutti i piccoli volontari sono stati tenuti sotto osservazione, per tre notti, attraverso l'uso del polisonnografo, un apparecchio che consente di registrare contemporaneamente diversi parametri: l'attività elettroencefalografica, l'elettromiografia, l'elettrocardiografia, il ritmo respiratorio, i movimenti oculari tipici della fase REM, ecc.

Dall'analisi dei dati si è notato che i bambini che dormivano di meno, o che avevano una qualità del sonno peggiore, statisticamente erano quelli maggiormente in sovrappeso. I bambini con qualche chilo di troppo dormivano mediamente 22 minuti in meno dei coetanei normopeso. Per ogni ora di sonno in meno i ricercatori hanno stimato un rischio doppio di sovrappeso ma, nel caso si dovesse perdere un ora di fase REM, il rischio è addirittura triplicato.

Quanto dovrebbe dormire un bambino? Le ore di sonno dei bambini variano secondo l'età. Ci potrebbero essere delle differenze in base anche al temperamento ma in linea di massima possiamo dire che nei primi 2-3 mesi di vita un bambino dovrebbe dormire tra le 12 e le 20 ore, quindi si ha una media di circa 16-17 ore giornaliere. Man mano che cresce si riducono le ore fino ad arrivare ad una media di 12-14 ore a 1 anno, 12 ore tra i 2 e i 3 anni, 11 ore dai 5 anni fino al periodo adolescenziale dove si arriva a 8,5 - 9,5 ore per notte.

Dormire il giusto numero di ore non è importante solo per diminuire un possibile rischio di sovrappeso ma anche per la crescita del bambino. L'ormone della crescita (GH) è prodotto durante i momenti di sonno profondo, se questo viene disturbato, o è insufficiente, ci sarà di conseguenza un deficit nella produzione dell'ormone.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Articoli di medicina e salute correlati

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook