UniversONline.it

Prevenire i tumori con la dieta mediterranea - Salute: Chi vuole prevenire i tumori dovrebbe seguire una dieta mediterranea, un'ennesima conferma che questo particolare regime alimentare aiuta a vivere...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Prevenire i tumori con la dieta mediterranea

Prevenire i tumori con la dieta mediterranea

Chi vuole prevenire i tumori dovrebbe seguire una dieta mediterranea, un'ennesima conferma che questo particolare regime alimentare aiuta a vivere meglio e pi a lungo. Secondo uno studio effettuato da un gruppo di ricercatori della Harvard University, coordinati da Dimitrios Trichopoulos, la dieta mediterranea potrebbe ridurre di quasi un quarto il rischio di sviluppare tumori. Alcuni benefici si potrebbero avere anche integrando nella propria alimentazione solo alcuni alimenti tipici della dieta mediterranea, in questo caso il rischio di neoplasie si riduce del 12 per cento. I dettagli dello studio sono stati pubblicati sulle pagine del British Journal of Cancer (Luglio 2008).

Per quantificare i benefici della dieta mediterranea i ricercatori hanno esaminato le cartelle cliniche, relative ad un periodo di otto anni, di circa 26.000 greci. Da questa analisi si potuto osservare che anche l'integrazione di singoli elementi tipici della dieta mediterranea possono avere notevoli benefici sulla salute. Per esempio, l'olio d'oliva sembra diminuire il rischio di tumore del 9 per cento.

La dieta mediterranea si basa fondamentalmente su tre ingredienti principali: l'olio extravergine, il vino e i cereali. Sebbene i cereali siano ancora degli ingredienti importanti, nel tempo il loro "spazio" stato man mano diminuito a favore di frutta e verdura. La dieta mediterranea inoltre caratterizzata da una maggiore presenza di pesce rispetto alla carne rossa.

Un'altra ricerca, condotta dal Food Research Institute di Norwich (UK), evidenzia invece l'importanza di broccoli, cavoli, cavolfiori nella prevenzione del tumore alla prostata. Secondo lo studio, per prevenire i tumori dell'apparato genitale maschile bisognerebbe mangiare almeno 400 grammi di broccoli, o altre verdure della stessa famiglia, a settimana. Dall'analisi dei dati, gli esperti hanno potuto constatare che gli uomini portatori di un gene chiamato GSTM1 ottenevano una maggiore protezione anti cancro, un aspetto che sar spunto di futuri studi.

Una dieta equilibrata quindi molto importante per prevenire i tumori. Numerose ricerche epidemiologiche hanno evidenziato che uno stile alimentare scorretto pu incidere considerevolmente nella comparsa dei tumori, si stima che possa influire per una percentuale che va dal 20 al 50 per cento.

Spesso si sottovaluta quello che si mangia, in molti casi non ci si rende conto che grazie all'alimentazione si potrebbero evitare dei gravi problemi alla salute. Molte volte manca un'educazione alimentare di base che dovrebbe partire, quando possibile, dalle mense scolastiche. Molti bambini e ragazzi snobbano completamente frutta e verdura, due elementi molto importanti nell'alimentazione. Numerosi studi hanno associato frutta e verdura ad un ridotto rischio di diverse patologie importanti, tumori e malattie legate all'apparato cardiovascolare, che ogni anno mietono numerose vittime.

Come dice un detto, prevenire meglio che curare. Una sana alimentazione rappresenta il primo intervento di prevenzione a tutela della salute e dell'armonia fisica. La dieta mediterranea si dimostrata particolarmente efficace nella prevenzione di numerose patologie, e, vista la variet delle ricette, si pu sicuramente trovare il piatto ideale per accontentare ogni gusto.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook