UniversONline.it

Diabete, mangiare cioccolato per un test - Salute: Si può mangiare cioccolato se si è affetti da diabete di tipo 2?

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Diabete, mangiare cioccolato per un test

Test diabete: mangiare cioccolato

Si può mangiare cioccolato se si è affetti da diabete di tipo 2? Alcuni ricercatori della University of East Anglia (Inghilterra - Norwich), nel mese di giugno (2008) inizieranno uno studio che avrà il compito di capire se i flavonoidi, presenti in abbondanza in alimenti come il cacao, possono avere degli effetti positivi nel prevenire le malattie cardiache nelle donne in menopausa colpite da il diabete di tipo 2.

In totale saranno assoldate 150 donne in post-menopausa colpite da diabete di tipo 2, tutte le volontarie dovranno mangiare una barretta di cioccolato al giorno per un anno. Al termine dell'esperimento, i ricercatori verificheranno se i flavonoidi assunti mangiando il cioccolato avranno ridotto il rischio di problemi cardiovascolari che spesso colpiscono i diabetici. E' bene ricordare che i flavonoidi sono maggiormente presenti nel cioccolato fondente, il cioccolato a latte ne contiene una quantità minima, inoltre, il cioccolato che verrà utilizzato nella ricerca è "speciale" in quanto rispetto a quello presente in commercio ha un'aggiunta extra di flavonoidi.

Aedin Cassidy, coordinatore dello studio, biochimico presso l'Università dell'East Anglia e docente in dieta e salute, spiega che l'obiettivo di questa ricerca è quello dimostrare che un'alimentazione controllata può dare dei benefici aggiuntivi che non sostituiscono ma si affiancano alle terapie farmacologiche tradizionali.

Studi precedenti hanno già esaltato i benefici del cioccolato fondente, in una ricerca pubblicata qualche tempo fa sull'American Journal of Clinical Nutrition i flavonoidi erano già stati affiancati al diabete di tipo 2. Si è ormai dimostrato che il cioccolato fondente migliora il metabolismo del glucosio e abbassa la pressione sanguigna, non è neanche un mistero che l'ipertensione è strettamente correlata alle patologie cardiovascolari, quindi agendo sulla pressione si diminuisce l'incidenza di alcune patologie. Alcuni studi hanno anche concluso che il cioccolato fondente, o meglio, i flavonoidi contenuti in esso, oltre diminuire la pressione sistolica media aumenta la sensibilità all'insulina.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook