UniversONline.it

Coca Cola, un abuso potrebbe danneggiare i reni - Salute: Le persone che bevono quotidianamente due o più lattine di coca cola indipendentemente da tipo, classica o light, sembrano essere esposte ad un...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Coca Cola, un abuso potrebbe danneggiare i reni

Coca Cola: un abuso potrebbe danneggiare i reni

Le persone che bevono quotidianamente due o più lattine di coca cola indipendentemente da tipo, classica o light, sembrano essere esposte ad un rischio doppio di contrarre malattie croniche renali o di avere calcoli renali. Il New York Times, riprendendo i dati di uno studio scientifico pubblicato sulle pagine della rivista Epidemiology di qualche mese fa (Luglio 2007), riporta al centro dell'attenzione il legame fra le bevande gasate e la salute.

Precedenti studi avevano già evidenziato che l'assunzione quotidiana di una o più bibite gasate potevano essere legate ad un aumento del colesterolo, dell'ipertensione e del diabete, inoltre, sebbene spesso ci sia la dicitura "light" contribuiscono lo stesso a far aumentare di peso e alterano i livelli di trigliceridi. Sebbene in molti testi scritti in inglese si fa spesso riferimento alla "soda" (ndr. termine utilizzato nello slang), bisogna stare attenti perché il più delle volte con questo termine si indica in generale una qualunque bevanda gasata.

In base ad alcune ricerche anche le bevande dietetiche sono una minaccia per la nostra linea. Il rischio di diventare obesi tra chi ne beve almeno una lattina al giorno sale del 31 per cento, cresce inoltre del 30 per cento la probabilità che aumenti anche il girovita.

Alcuni ricercatori del National institutes of health (Nih), partendo da uno studio generale che ha esaminato numerose bevande gasate, hanno notato che un'assunzione prolungata nel tempo di coca cola, oltre ai problemi sopracitati, portava ad altri problemi legati ai reni. Dopo una prima fase, l'attenzione dei ricercatori si è spostata sull'acido fosforico, una sostanza contenuta in grandi quantità nella cola e associato a problemi e calcoli renali. Secondo gli esperti non è necessario un consumo eccessivo della bevanda, ma due lattine al giorno sembrano essere sufficienti a raddoppia il rischio di contrarre malattie croniche renali.

Per giungere a questa conclusione i ricercatori hanno confrontato le abitudini alimentari di 465 persone con problemi renali cronici con 467 persone sane. Gli esperti, tenendo conto di numerosi fattori di rischio che potevano portare ad eventuali problemi ai reni, hanno concluso che bere quotidianamente due o più lattine di coca cola, anche se dietetica, raddoppia il rischio di contrarre malattie renali croniche.

Alla luce dei dati ottenuti i ricercatori spiegano che saranno comunque necessari ulteriori studi sul ruolo dell'acido fosforico anche se già nel 2003 il Journal of Bone and Mineral Research aveva evidenziato altri effetti negativi sulla salute. In quell'occasione si associò l'acido fosforico contenuto nella coca cola alla diminuzione di mineralizzazione delle ossa nelle donne.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook