UniversONline.it

Prevenzione tumori e luppolo nella birra - Salute: Una sostanza antiossidante, lo xantumolo, presente nel luppolo utilizzato per fare la birra, potrebbe essere la base per la realizzazione di nuovi...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Prevenzione tumori e luppolo nella birra

Prevenzione tumori: luppolo nella birra

Una sostanza antiossidante, lo xantumolo, presente nel luppolo utilizzato per fare la birra, potrebbe essere la base per la realizzazione di nuovi farmaci in grado di contrastare l'insorgenza dei tumori, in particolar modo la leucemia. Due ricercatrici italiane, Adriana Albini dell'Istituto Scientifico Multimedia di Milano e Nicoletta Ferrari dell'Istituto nazionale per la ricerca sul cancro di Genova, hanno esaminato le proprietà del luppolo nell'ambito uno studio che aveva l'obiettivo di esaminare le interazioni di diversi cibi con il cancro. I dettagli della scoperta sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Molecular Cancer Therapeutics (Dicembre 2007).

Le ricercatrici hanno esaminato diversi flavonoidi presenti nella pianta del luppolo. Durante alcune analisi si è notato che uno in particolare, lo xantumolo, era in grado di inibire la proliferazione e la vitalità delle cellule tumorali. Ulteriori indagini hanno poi confermato che lo xantumolo è in grado di indurre la morte delle cellule leucemiche e di inibire l'angiogenesi, uno dei fenomeni che spesso si verifica durante le fasi acute della patologia.

Adriana Albini spiega che questa doppia capacità anti-tumorale dello xantumolo, di colpire direttamente le cellule maligne e di inibire le cellule dei vasi sanguigni, lo elegge senza dubbio come potenziale base per un futuro farmaco da usare in associazione con altri farmaci della chemioterapia.

Durante la presentazione dello studio, l'esperta ha inoltre spiegato che un caso di tumore su tre è causato da un'alimentazione scorretta. Esistono alimenti che possono proteggere dal cancro ma ne esistono anche altri che, se mangiati in eccesso e per periodi prolungati, possono risultare "complici" del tumore.

Fra gli alimenti che aiutano a proteggere dal cancro troviamo i broccoli, i cavolini di Bruxelles, le carote, il pomodoro, la frutta contenente vitamina A e vitamina C, l'aglio, il peperoncino, la curcuma del curry, ecc. tutti alimenti che diminuiscono drasticamente la possibilità di sviluppare un tumore. Fra le bevande troviamo tè verde, succo di mirtillo, vino rosso e birra. Bisogna però evidenziare che in ogni caso, in particolar modo le bevande che contengono alcol, vanno assunte con moderazione in quanto se da un lato hanno degli effetti protettivi per alcune malattie, l'eccesso potrebbe originare altri tipi di patologie.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Articoli di medicina e salute correlati

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook