UniversONline.it

Dieta contro il freddo - Salute: Grazie all'integrazione nella nostra dieta di alcuni alimenti è possibile aiutare il nostro organismo ad affrontare meglio il freddo che è arrivato...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Dieta contro il freddo

Dieta contro il freddo

Grazie all'integrazione nella nostra dieta di alcuni alimenti è possibile aiutare l'organismo ad affrontare meglio il freddo che è arrivato in questi giorni. I consigli arrivano dalla Coldiretti che, in seguito ad alcuni studi, ha stilato alcune regole basilari utili per mantenere a livelli ottimali la temperatura del nostro organismo.

Gli esperti della Coldiretti spiegano che una parte del dispendio energetico corporeo è costituito dalle calorie utilizzate dal nostro organismo per mantenere la temperatura ideale di circa 37 gradi, però, nel caso in cui le temperature esterne si abbassano, può essere corretto aumentare di una piccola quantità l'assunzione calorica giornaliera.

I consigli dati non stravolgeranno le nostre abitudini alimentari, l'obiettivo è quello di aumentare di circa il 10 per cento le calorie giornaliere affinché il nostro organismo riesca a compensare meglio l'abbassamento della temperatura esterna.

Prima di tutto bisogna iniziare con una buona colazione con latte, miele o marmellata per il pranzo invece si può puntare su dei piatti come zuppe di verdure e legumi integrando con della frutta, tali alimenti, oltre ad aumentare la temperatura corporea, con l'apporto di vitamine aiutano a rafforzare le difese immunitarie.

Le verdure di stagione

Per aiutare il nostro organismo è fondamentale integrare nella nostra dieta delle verdure di stagione ricche di vitamina A come: spinaci, cicoria, zucca, ravanelli, zucchine, carote, broccoletti. Sono alimenti che danno il giusto quantitativo di sali minerali e vitamine antiossidanti che sono di grande aiuto per combattere le conseguenze dello stress del cambio di stagione sull'organismo.

I legumi

Anche l'integrazione dei legumi nell'alimentazione è molto importante, non bisogna trascurare piati che contengono fagioli, ceci, piselli, lenticchie e fave secche. I legumi, oltre a contenere ferro, sono ricchi di fibre che aiutano l'organismo a smaltire i sovraccarichi migliorando le funzionalità intestinali.

La frutta di stagione

Anche per la frutta il consiglio è quello di puntare su prodotti di stagione come kiwi e agrumi (arance, limoni, mandarini, clementine) in quanto hanno degli alti contenuti di vitamina C.

Un esempio di dieta

La Coldiretti ha anche presentato una dieta tipo che, oltre ad essere utile contro il freddo, aiuta e ad evitare malanni di stagione senza però fare ingrassare. Al mattino si inizia con latte e miele, a pranzo si possono consumare:

  • Primi piatti a base di zuppe o minestre di verdure ben calde (300 calorie)

  • Secondi a base di carni bianche di pollo o tacchino (160 calorie)

  • Contorno di verdura cotta o cruda (30-40 calorie)

  • Frutta di stagione come arance, kiwi, mandarini, clementine (50-100 calorie)

In soggetti normali, senza particolari indicazioni mediche, l'assunzione di proteine deve essere compresa tra 0,8-1,3 grammi di proteine per chilo di peso corporeo, per cui una buona dose di carne nella dieta non può fare che bene.

La Coldiretti conclude evidenziando che un'alimentazione equilibrata esercita anche un'azione protettiva nei confronti delle arterie contro i depositi di colesterolo che potrebbero raggiungere dei livelli elevati nel periodo delle feste natalizie dove solitamente ci si imbatte in pranzi più ricca di grassi.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook