UniversONline.it

Ringiovanire di 12 anni grazie a una vita sana - Salute: Per perdere qualche anno non c'è bisogno di pozioni magiche, secondo uno studio europeo è possibile perdere 11 - 12 anni evitando una vita...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Ringiovanire di 12 anni grazie a una vita sana

Ringiovanire grazie a una vita sana

Per perdere qualche anno non c'è bisogno di pozioni magiche, secondo uno studio europeo è possibile perdere 11 - 12 anni evitando una vita sedentaria, seguendo una dieta sana e se si è abituati a fumare abbandonando il vizio delle sigarette.

Questa è l'ennesima conferma che arriva dal mondo scientifico che mette in relazione lo stile di vita con la durata della vita. Il nuovo studio è stato condotto alla Cambridge University nell'ambito della ricerca europea Epic (European Prospective Investigation and Nutrition) che vede interessati oltre mezzo milione di persone residenti in dieci Paesi europei.

Alla BBC sono stati resi noti alcuni dati relativi al campione delle persone coinvolte nello studio britannico. I ricercatori inglesi dal 1993 stanno tenendo sotto osservazione 25.633 uomini e donne con un'età compresa fra i 45 e i 59 anni, in tutti questi anni sono stati monitorati numerosi fattori come il tipo di diete seguite, gli stili di vita, l'ambiente dove vivono, ecc.

Kay Tee Khaw, professore di gerontologia presso l'Addennesbrook Hospital nel Regno Unito, è la coordinatrice dello studio britannico tuttora in corso. I partecipanti alla ricerca compilano periodicamente dei questionari e si sottopongono a check up medici, analizzando questi dati si è riusciti già a individuare quali aspetti hanno un ruolo maggiore nel garantire una vita più lunga.

Mangiando quotidianamente cinque porzioni di frutta e verdura si possono guadagnare fino a tre anni di vita, non fumare permette di vivere mediamente quattro cinque anni in più, l'esercizio fisico consente invece di recuperare altri tre anni.

Gli esperti evidenziano però che lo sport può variare a seconda degli individui, affinché l'attività fisica possa effettivamente influire deve essere commisurata al tipo di lavoro, per esempio se uno è un impiegato avrebbe bisogno almeno di un ora di corsa o nuoto tutti i giorni, per una parrucchiera invece basterebbero solo trenta minuti di fitness in quanto svolge un'attività che la porta ad essere più dinamica durante il lavoro. In altri casi l'attività fisica non sarebbe neanche necessaria, secondo i ricercatori, professioni come l'infermiere e il muratore comportano un impegno quotidiano sufficiente.

Secondo Khaw dei cambiamenti moderati possono fare una grande differenza per la nostra salute e il nostro benessere, basterebbe iniziare anche dalle piccole cose come per esempio salire con le scale invece di usare l'ascensore.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook