UniversONline.it

Smetti di fumare e verrai premiato - Salute: Riuscire a smettere di fumare fa guadagnare in salute, già questo potrebbe essere un ambito premio, grazie al concorso Smetti & Vinci è possibile...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Smetti di fumare e verrai premiato

Smetti & Vinci

Riuscire a smettere di fumare fa guadagnare in salute, già questo potrebbe essere un ambito premio, grazie al concorso Smetti & Vinci è possibile incentivare ulteriormente quelle persone che da anni cercano di abbandonare il vizio della sigaretta.

Da qualche giorno sono iniziate le iscrizioni alla quinta edizione di Smetti&Vinci, un concorso promosso dalla Regione Veneto in collaborazione con l'Istituto Superiore di Sanità che mira alla disassuefazione dal tabagismo. Il premio è un viaggio alle Seychelles per chi si astiene dal fumo per 4 settimane, dal 2 al 29 maggio.

A volte, grazie a uno stimolo in più si riescono a raggiungere più facilmente alcuni obiettivi, un viaggio di 9 giorni per due persone alle Seychelles potrebbero essere un buon incentivo. Questo è uno dei tanti premi in palio per il vincitore dell'edizione 2006 del concorso biennale Smetti&Vinci al via il prossimo 2 maggio.

Il concorso "Smetti&Vinci" è giunto in Italia alla sua quinta edizione e ha visto nel 2004 la partecipazione di circa 8.200 persone, delle quali oltre 3.200 erano ancora astinenti dopo un anno dal concorso. L'iniziativa è promossa e organizzata dalla Regione Veneto, attraverso l'Azienda ULSS 14 di Chioggia, con il supporto dell'Osservatorio fumo, alcool e droga dell'Istituto Superiore di Sanità, della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, della FIMMG (Federazione dei medici di famiglia), di Federfarma, di Assofarm e della Rete Italiana Città Sane ed è realizzata con il contributo di Weight Watchers, azienda leader da oltre 30 anni nel settore del dimagrimento.

Secondo una recente indagine Istat (Condizioni di salute e ricorso ai servizi sanitari, gennaio 2006), i fumatori in Italia ammontano a circa 11 milioni 221 mila. Sono il 28,5% dei maschi e il 16,6% delle femmine; la percentuale più alta dei fumatori si localizza nell'Italia Centrale (24,3%), la più bassa al Sud (20,9%). I fumatori abituali (coloro che fumano tutti i giorni) sono l'89,7% del totale dei fumatori e consumano mediamente 14,8 sigarette al giorno. La quota dei "forti fumatori" (20 e più sigarette al giorno) è pari al 37,1% dei fumatori abituali. Il 21,9% degli intervistati ha dichiarato di aver tentato di smettere di fumare nei 12 mesi precedenti l'indagine. In particolare confrontando la quota registrata nel dicembre 2004 con quella di marzo 2005, tra i fumatori adulti (30-59 anni) che hanno provato ad abbandonare le "bionde" si evidenzia un incremento di circa 4 punti percentuali (dal 19,7% al 23,6%)

Il concorso è aperto a tutti i fumatori maggiorenni residenti in Italia. Il meccanismo è semplice. Riuscire a non fumare per almeno 4 settimane, e precisamente dal 2 al 29 maggio 2006. Al termine delle quattro settimane, verranno estratti i vincitori e il comitato organizzatore effettuerà una verifica attraverso due semplici test sui partecipanti (esame delle urine e rilevazione del monossido di carbonio nel respiro).

Chi dimostrerà di aver smesso di fumare per le 4 settimane del concorso potrà partecipare all'estrazione del premio messo in palio e di numerosi altri premi offerti a livello locale. La premiazione del vincitore avverrà il 31 maggio 2006, in occasione della Giornata Mondiale senza Tabacco. Il vincitore del Primo Premio nazionale parteciperà anche all'estrazione del Primo Premio europeo (2.500 dollari) e del Primo Premio mondiale (10.000 dollari). Smetti&Vinci è, infatti, la versione italiana del concorso Quit&Win, progetto internazionale nato per divulgare la cultura del non fumo in tutto il mondo e che dal 1994 coinvolge ogni 2 anni 13 Paesi. Nel 2004 sono stati circa 700mila i fumatori che hanno partecipato all'iniziativa nell'ambito di 71 concorsi in tutto il mondo.

Chi fosse interessato al concorso può iscriversi o avere maggiori informazioni visitando il sito Internet www.smettievinci.it, in alternativa a disposizione c'è il numero verde dall'Istituto Superiore di Sanità 800 554088, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 16.00, in questo modo si potranno avere alcune informazioni circa i centri antifumo di riferimento.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook